giovedì , 29 Ottobre 2020

Dopo un primo tempo equilibrato nel quale i biancorossi hanno fatto la partita, nella ripresa, al 15’ e’ stata una splendida rete di Hamlili a sbloccare il risultato. Al 30’ il raddoppio con un bello stacco di testa di Sabbione. Ternana ko

 

 

 

Primo tempo a ritmi alti quello tra Bari e Ternana dove i padroni di casa, fin dal primo minuto, hanno fatto la partita. Per quanto riguarda gli ospiti si sono rintanati tutti nella loro metà campo in attesa di ripartire in contropiede con Ferrante e Partipilo. Per quanto riguarda gli umbri si è assistito a molti errori in fase di costruzione della manovra. Non ci sono state vere e proprie occasioni da goal da parte di entrambe le squadre per cui si può dire che il pareggio è stato giusto. Gara equilibrata.

 

Nella ripresa si è visto ancora un Bari che ha continuato ad attaccare e a mettere in difficoltà gli ospiti che hanno continuato a rimanere nella propria metà campo così come nei primi quarantacinque minuti. Ma al 15’ e’ stata una splendida rete di Hamlili a modificare l’andamento dei primi quarantacinque minuti e di inizio ripresa. Al 30’, poi, il Bari ha chiuso i conti con un’altra splendida rete, questa volta di testa, di Sabbione. Da rimarcare l’ottima prova dei tre difensori centrali. Pomeriggio tranquillo e di ordinaria amministrazione. Non ha mai dovuto fare un intervento importante.

 

 

Bari ( 3 – 5 – 2 ): Frattali, Sabbione, Di Cesare, Perrotta, Berra, Hamlili, Bianco, Scavone, Costa, Antenucci, Simeri. A disposizione: Marfella, Esposito, Cascione, Corsinelli, Kupisz, Awua, Folorunsho, Schiavone, Terrani, Floriano, Neglia, Ferrari. All: Vivarini

 

 

Ternana ( 4 – 3 – 1 – 2 ): Iannarilli, Parodi, Suagher, Bergamelli, Mammarella, Defendi, Paghera, Salzano, Furlan, Ferrante, Partipilo. A disposizione: Marcone, Tozzo, Nesta, Russo, Celli, Mucciante, Damian, Marilungo, Torromino, Niosi, Vantaggiato. All: Gallo

 

Spettatori: Ammoniti: Sabbione, Hamlili, Suagher, Bergamelli, Vivarini. Espulsi: nessuno. Angoli: 5 – 6. Recupero tempo: p.t. 0; s.t. 5’

 

 

ARBITRO: Meraviglia di Pistoia

 

 

MARCATORI: s.t. 15’ Hamlili; 30’ Sabbione

 

 

LA CRONACA:

Al 9’ ammonito Sabbione per una trattenuta su Partipilo. Al 19’ ammoniti Hamlili per un presunto fallo del biancorosso su Partipilo e Suagher. Al 20’ Perrotta crossa dalla sinistra per Antenucci in area di rigore, tiro del centravanti, ma Suagher ribatte il tiro. Dopo un minuto ancora biancorossi in attacco. Cross di Berra ma Defendi, di testa, allontana. Al 24’ ammonito Bergamelli per fallo su Simeri. Al 28’ Bari vicino al vantaggio. Cross di Perrotta, Hamlili di prima con il destro per Simeri che, a due passi dalla porta, spedisce il pallone alto. Al 30’ si vede in area biancorossa la Ternana. Cross basso di Mammarella, tiro di prima di Ferrante, Frattali si distende e blocca. Al 42’ la Ternana sostituisce Defendi per un infortunio muscolare con Damian. L’ex biancorosso esce tra gli applausi di tutto il “San Nicola”.

 

Nella ripresa, al 2’, sinistro di Simeri, servito da Antenucci, non forte parato da Iannarilli. Al 13’ doppia sostituzione per la Ternana. Fuori Ferrante e Partipilo, dentro Marilungo e Torromino. Al 15’ Bari in vantaggio. Gran destro di Hamlili da posizione leggermente defilata in area di rigore e palla che si infila nel set. Gran goal. Al 18’ Mammarella calcia direttamente dalla bandierina con il sinistro a rientrare, ma Frattali non si fa cogliere impreparato. Al 20’ ripartenza di Simeri per Scavone, palla per Costa, ma l’uscita tempestiva di Iannarilli gli nega l’urlo del goal. Al 22’ ammonito Vivarini per proteste. Al 24’ doppio cambio per il Bari. Dentro Schiavone e Awua, fuori Bianco e Hamlili, l’autore della splendida rete biancorossa. Al 30’ il Bari raddoppia. Angolo per i biancorossi, Costa crossa per Sabbione che con un poderoso stacco di testa manda la palla alle spalle di Iannarilli. Al 32’ dentro Vantaggiato, fuori Paghera, dentro Celli, fuori Parodi. Al 34’ doppio cambio anche per il Bari. Dentro Corsinelli e Ferrari, fuori Costa e Simeri. Al 45’ dentro Folorunsho, dentro Scavone.

 

90’:

Vivarini: “Questo pomeriggio ho ricevuto un’ammonizione. Anche questo fa parte del gioco in una partita molto sentita come quella odierna. Devo dare merito ai ragazzi che hanno fatto una buona partita. Abbiamo ancora delle difficoltà che abbiamo compensato con l’aiuto di tutti. Ci siamo compattati come squadra. Ho provato fin da subito a dare equilibrio alla squadra. Frattali non ha mai fatto grandi parate. Segnano ancora i difensori? È solo un caso. Dovremo essere più bravi nel cercare gli attaccanti. Ad oggi non abbiamo ancora una manovra veloce ed efficace. In rosa tutti hanno il goal nelle corde ed è una cosa più che positiva. Ad oggi non ho ancora bene in mano le sensazioni della squadra. Questo l’ho detto anche al presidente che ogni settimana mi chiede la sua opinione. In settimana abbiamo studiato bene la formazione attenzionandoci soprattutto su Furlan. La prossima partita? Sarà una gara diversa. Mi aspetto che si chiuderanno. Sarà una vera e propria battaglia. Dovremo lottare su ogni pallone e dovremo essere bravi ad avere le partite in mano”.

 

Hamlili: “Il mio è stato un goal importante però devo dire che tutta la squadra ha fatto una buona prestazione. Segnare sotto la curva nord è stato bellissimo. La rete realizzata la dedico alla mia famiglia e alle persone che mi vogliono bene. Quella di oggi è stata una delle reti più belle della mia carriera”.

 

Luigi De Laurentiis: “Stamattina parlavamo della necessità di scendere in campo con il coltello fra i denti e l’abbiamo fatto con il supporto dei tifosi. C’è ancora molto lavoro che bisogna fare. Tutti i nostri tecnici sono bravissimi in quanto c’è un team molto coeso. Mi sto accorgendo che giorno dopo giorno questa squadra sta crescendo”.

 

(Foto: Repubblica Bari )

Tutto su Micol Tortora