martedì , 24 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Alberti: “Voglio che la squadra reagisca subito”
Alberti

Alberti: “Voglio che la squadra reagisca subito”

Dopo la sconfitta subita in casa contro i Latina davanti a 32.852 spettatori, il tecnico biancorosso spera che domani contro il Padova i suoi ragazzi possano fare risultato pieno
Dopo la sconfitta subita in casa contro il Latina davanti a 32.852 spettatori il Bari è atteso domani da una trasferta particolare, visto che i biancorossi affronteranno un Padova che ha bisogno di punti salvezza. Ecco cosa ha detto oggi il tecnico in conferenza stampa. “Dopo la comprensibile delusione per l’immeritata sconfitta contro il Latina voglio che la squadra reagisca subito e si concentri solo sul Padova. Abbiamo dentro tanta rabbia, ma dovremo essere bravi a trasformarla in cattiveria agonistica da mettere in campo domani pomeriggio. La cosa più difficile è rialzarsi, ma anche la più bella. Dobbiamo sempre guardare avanti, provare sempre a vincere, continuare con questo spirito e questo atteggiamento positivo e non mollare mai. Dobbiamo continuare a credere nei nostri mezzi sapendo che siamo una buona squadra. Ci sono vittorie preoccupanti e sconfitte di cui essere fiduciosi: quella con Latina è stata una di queste. È fondamentale cercare di mantenere una mentalità positiva. Abbiamo analizzato quello che è accaduto e lavorato sugli errori ma al tempo stesso dobbiamo prendere forza da ciò che abbiamo fatto bene”.

Domani il Bari cercherà di portare a casa i tre punti. Ecco cosa ha detto Alberti: “Abbiamo tanta voglia di tornare alla vittoria per poterla condividire con i nostri tifosi, ma per fare ciò serve umiltà, sacrificio e coraggio. Davanti a noi ci sono ancora sette partite nelle quali dovremo giocare sempre al massimo, badando soprattutto a quello che abbiamo dimostrato di saper fare. Sono contento del rendimento della squadra ma non è ancora arrivato il momento di fare bilanci e di pensare troppo al futuro. Il nostro unico pensiero é rivolto al Padova. In questa stagione, il campionato di serie B è molto equilibrato. Non conta solo la posizione in classifica ma soprattutto il momento di forma che le squadre stanno attraversando”.

E sulla gara di domani il tecnico biancorosso si è espresso così. “Il Padova sta bene, lo abbiamo visto anche contro il Brescia e quindi sappiamo che sarà un’altra battaglia. Non sarà facile ma vogliamo provare a fare risultato, con la consapevolezza di essere una squadra in crescita. Vogliamo giocarcela al meglio, a viso aperto”.

E sulla formazione da mandare in campo, come al solito, non si sbilancia. “Mancheranno Romizi e Varela ma chiunque scenderà in campo, dall’inizio o nel corso della partita, dovrà dare il massimo”.
Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.