sabato , 15 Maggio 2021
Home » Cronaca » Alla ricerca dello sporcaccione o degli sporcaccioni

Alla ricerca dello sporcaccione o degli sporcaccioni

In via Cifarelli a Bari è da un paio di mesi che qualcuno, o forse più persone, continuano a lasciare sacchetti d’immondizia sulla campana di vetro e non solo

 

In via Cifarelli, a Bari, è ormai caccia aperta allo sporcaccione o agli sporcaccioni che quotidianamente lasciano sacchetti dell’immondizia o sulla campana di vetro oppure su quello della carta. Il perché ancora non si capisce. Nella giornata di sabato nessuna immondizia era presente, al contrario di questa mattina dove il così detto “zozzo o zozzi” della situazione continua o continuano a lasciare sacchetti di immondizia fuori il bidone. Il perché non si è ancora capito. Forse questo “soggetto” avrà qualche problema, o forse, vorrebbe mandare un messaggio più che diretto. In questa via, situata vicino al “Conservatorio” mancano da tempo sia il bidone della plastica, portato poi vicino al Supermercato “Euro Spin”, sia il bidoncino dell’organico, dove più di tre anni fa, ne erano presenti ben due. Attualmente li sono presenti solo un bidone dell’immondizia “vecchio”, bianco e blu che non si riesce più ad aprire con il pedale, ormai in disuso e un bidone della carta ormai rotto. A questo punto sorge spontanea una domanda. Questo sporcaccione o sporcaccioni vogliono mandare un messaggio all’Amiu, oppure si tratta di veri o propri “zozzi”? Certo è che gli abitanti della zona hanno più volte sollecitato l’azienda municipale, ma dopo un bel po’ di anni la situazione non è cambiata. A questo punto speriamo che l’Amiu possa intervenire quanto prima visto che il problema dei bidoni della differenziata non presenti in altri quartieri della città non riguarda solo via Cifarelli.

Tutto su Micol Tortora