mercoledì , 4 Agosto 2021
Home » Bari Calcio » Auteri: “ Per la sconfitta mi prendo le mie responsabilità”

Auteri: “ Per la sconfitta mi prendo le mie responsabilità”

“Il campionato – ha aggiunto il tecnico dal suo isolamento domiciliare – non è ancora chiuso”

 

Dopo undici giornate di campionato i biancorossi si ritrovano al terzo posto in classifica a meno sette dalla capolista Ternana la quale domenica scorsa ha battuto in casa, meritatamente, una squadra priva di qualsiasi mordente in una gara che tutti i tifosi aspettavano con ansia per vedere chi delle due fosse la più forte. E, purtroppo per il Bari, è emerso che la squadra più in palla era la capolista. Ebbene, dopo ieri, quando ha parlato in conferenza stampa il ds Romairone che ha esortato tutta la squadra a parlare di meno e a fare più fatti, oggi è intervenuto in conferenza stampa a distanza Auteri il quale ha parlato della sconfitta di domenica. “Per quanto riguarda la mia situazione fisica posso dire che sto bene. Attualmente sono in isolamento e non mi posso muovere. Aspetto con ansia di avere un tampone negativo”.

 

Sulla squadra ha detto. “Io credo che tutti i giocatori che hanno cominciato il campionato  stanno bene dal punto di vista fisico. Chi non sta benissimo è chi è arrivato dopo. Complessivamente il gruppo e  parlo dell’ottanta per cento, sta bene. Lo posso garantire”.

 

E sulla sconfitta di domenica il tecnico si è preso tutte le sue responsabilità. “Per la sconfitta contro la Ternana mi prendo tutte le responsabilità. Contro gli umbri ho sbagliato alcune scelte. Ad esempio per  quanto riguardava Perrotta aveva già giocato due partite. Penso che la gara sia stata  sbagliata parzialmente. Siamo stati timidi e abbiamo aggredito  poco l’avversario. Abbiamo subito il loro palleggio arretrando non riuscendo poi a ripartire. Questo lo abbiamo fatto solo in alcune situazioni. Dovevamo ripartire con più continuità invece siamo stati un po’ timidi. Nella ripresa abbiamo commesso un errore e siamo rimasti in dieci. Devo dire che abbiamo anche rischiato di pareggiarla anche in inferiorità numerica. Se avessimo pareggiato non avremmo rubato nulla. Non ci sono grandi problemi”.

 

E dopo la brutta prestazione contro la Ternana, Auteri si aspetta un proto riscatto già dalla prossima gara di campionato. “Dalla prossima gara mi aspetto risposte. La Casertana ha giocatori importanti, da Fedato a Castaldo. Entrambi sono giocatori di spessore. Le partite sono tutte difficili. Dovremo  giocare una partita determinata e dovremo giocare una partita come ne abbiamo fatte tante come con il Potenza. Sarà importante essere liberi mentalmente e scendendo in campo con ritmo e intensità”.

 

Il tecnico ha una idea su chi mandare in campo nel ruolo arretrato. “Perrotta è squalificato e Minelli si è negativizzato. Avrà ancora bisogno di tempo. Tutti gli altri stanno bene, da Celiento a Di Cesare. Sabbione ha avuto un piccolo problema dopo Potenza, ma ora sta meglio. Abbiamo un giocatore che può far bene in quel ruolo e questo è Ciofani”.

 

Si è parlato anche del neo – consulente esterno che dovrà occuparsi della parte atletica. “Sarebbe dovuto venire con me dall’inizio, purtroppo ha avuto dei problemi familiari, ma è stato sempre informato su tutto. Ora c’è stata la possibilità di averlo con noi. E’ una logica successione “.

 

( Foto: SSC Bari )

Tutto su Micol Tortora