giovedì , 24 Giugno 2021
Home » Bari Calcio » Auteri: “Siamo pronti”

Auteri: “Siamo pronti”

“Bisognerà giocarla – ha aggiunto il tecnico – molto sul piano emotivo”

 

Domani per il Bari sarà il giorno della verità. Dopo dieci giorni di attesa i biancorossi faranno finalmente il loro esordio nei playoff. Quella contro il Foggia sarà, come tutti sanno, una gara “secca”, da dentro o fuori. Per i biancorossi sarà la “prima” partita dopo la fine del campionato mentre per i satanelli sarà la seconda gara visto dopo quella affrontata il 9 a Catania vinta dai ragazzi di Marchionni per 3 – 1. Di sicuro quella di domani pomeriggio ( partita che avrà inizio alle 17.45 ) non sarà di certo facile per il Bari, ma in casa biancorossa il morale è alto e tutto il gruppo è pronto ad affrontare questa gara nel migliore dei modi. E’ stato lo stesso Auteri oggi, nella conferenza pre – partita, a dirlo. “Per domani siamo pronti, anzi prontissimi ed è questo che più conta. Partite come quella di domani, cioè a gara secca, si dovranno giocare anche molto sul piano emotivo. Dovremo pensare che si partirà dallo 0 – 0 e che dovremo fare noi la partita. In questi dieci giorni ho potuto notare che il gruppo è cresciuto. Quello che noi tutti vogliamo è proseguire nei playoff  perché questo è il nostro principale obiettivo. Per domani sono fiducioso”.

 

E se schierare sin dal primo minuto sia Celiento che Cianci ha risposto. “Vedremo”.

 

A questo punto il tecnico si è soffermato sull’avversario. “Non arriveranno al “San Nicola” in maniera spensierata. Il Foggia ha disputato un campionato importante per cui non credo affatto che vengano a Bari con spensieratezza. Sia noi che loro vogliamo fare bene, noi in primis. Non penseremo di gestire la partita pensando di avere una doppia gara da affrontare. Andremo in campo con la voglia di giocarcela come abbiamo fatto sempre in campionato, come squadra. Domani dovremo fare solo una cosa, battere il Foggia”.

 

Domani, oltre ad essere un playoff, sarà anche un derby. “Sarà importante perché i nostri tifosi ci tengono molto,  ma sarà ancora più importante il fatto che sarà una gara playoff, da dentro o fuori. Metteremo in campo tutto, fisicità e motivazione tecnica – tattica”.

 

Ha parlato anche dei singoli. “Andreoni ha parametri fisici rispetto alla media in confronto alla  categoria, direi nettamente al di sopra. Vorrei essere chiaro. Sta lavorando ad intermittenza da mesi, ma essendo un giocatore di spessore atletico importante, e sta bene, è di un altro livello. Per quanto riguarda Sarzi Puttini sono quindici giorni che si allena con continuità. Devo dire che è cresciuto e potrebbe essere della partita”.

E su Cianci ha detto. “ Prevedo un impiego parziale”.

 

Auteri ha parlato anche di come ha preparato la squadra a questo importante evento. “In questi giorni abbiamo lavorato su alcuni concetti. Devo dire che è stato tutto un crescendo. Qualcuno, a livello individuale e personale non è ancora al massimo. Sarà compito dell’allenatore valutare. Domani la motivazione dovrà essere alta. Questi, però, sono discorsi che si fanno giusto perché vanno fatti. Abbiamo grandi motivazioni, le tensioni vanno gestite e non riguardano solo noi. Nella gara di campionato contro il Foggia non avevamo concesso quasi nulla. Questo, però, appartiene al passato. Accettiamo la sfida”.

 

Ha parlato anche della vittoria del Bari contro il Foggia quando in panchina c’era il suo predecessore Carrera. “Non l’abbiamo rivista in quanto appartiene a un’altra situazione che ad oggi sono diverse. Domani sarà un’altra gara. Il Foggia è cresciuto molto in questo periodo ed è pericoloso. Noi ci siamo e vogliamo passare il turno”.

 

( Foto: SSC Bari )

Tutto su Micol Tortora