domenica , 17 Ottobre 2021
Home » Bari Calcio » Bari, la nuova stagione avrà inizio il 15 luglio

Bari, la nuova stagione avrà inizio il 15 luglio

Definito il ritiro. Ad ospitare i biancorossi sarà il piccolo borgo di Lodrone, frazione di Storo in Trentino

 

Per il prossimo campionato di serie C il club biancorosso ha ufficializzato il ritiro dei ragazzi di Mignani. Sarà il Trentino, più precisamente il piccolo borgo di Lodrone, frazione di Storo. I biancorossi si ritroveranno in sede il 15 luglio per le varie visite mediche e per i test atletici. Nel capoluogo rimarranno per due giorni per poi trasferirsi il 18 in ritiro dove rimarranno fino al 31. L’hotel che ospiterà il gruppo sarà il “Castel Lodron”. Le varie sedute di allenamento verranno svolte sul campo dello stadio “Grilli”. Nel corso del ritiro il Bari disputerà tre amichevoli con squadre ancora da definire. Intanto per quanto riguarda il mercato sembra esserci un forte interesse per Mattia Muroni, mezzala del Modena, che l’attuale tecnico del Bari conosce bene. Ma quello di Muroni non è il solo nome circolato nella giornata di oggi. Si è fatto anche il nome il nome di Andrea Schenetti, centrocampista dell’Entella.

 

Samuele Neglia. Il giocatore potrebbe rimanere in biancorosso dopo la sua esperienza in prestito alla Fermana. Mignani lo conosce molto bene visto che lo ha già allenato a Siena dove fece un campionato più che positivo.

 

Leonardo Candellone. L’attaccante ha le valige pronte. Sembra non rientri nei progetti del nuovo Bari dopo una stagione, la scorsa, che non lo ha visto mai protagonista. L’attaccante sarebbe seguito sia dal Gubbio che dal Sudtirol.

 

Di Cesare. Il difensore potrebbe rimanere in biancorosso ancora per un anno. Sembra, infatti, che per lui sia pronto un contratto annuale a cifre più basse rispetto ai precedenti contratti.

Tutto su Micol Tortora