giovedì , 24 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Bari, un pareggio sofferto

Bari, un pareggio sofferto

Quella vista nei primi quarantacinque minuti è stata una gara equilibrata visto che neo primi minuti a fare la partita è stato il Bari, poi, piano piano a prendere la mano è stata la Ternana che, ricordiamo, ha già nelle gambe ben tre partite. La squadra ospite è stata sfortunata perché ha perso tre giocatori importanti per infortunio per il suo organico, Defendi, Ferrante e Celli. Il Bari? È riuscito a portarsi in vantaggio grazie ad un rigore concesso per un fallo di braccio di Vantaggiato.

 

Nella ripresa il Bari ha gestito la partita visto il vantaggio arrivato al 30’ del primo tempo grazie ad un rigore concesso con le nuove regole per un fallo di spalla di Vantaggiato. I biancorossi hanno davvero sofferto.  Cosa ha fatto la differenza? La condizione fisica visto che i biancorossi hanno dovuto pagare il fatto dei quattro mesi di stop al contrario della Ternana che ha affrontato la loro quinta gara ufficiale.

 

 

 

 

 

 

Secondo turno fase Nazionale playoff

 

 

 

Bari ( 4 – 3 – 1 – 2 ): Frattali, Ciofani, Sabbione, Di Cesare, Costa, Scavone, Bianco, Hamlili, Laribi, Simeri, Antenucci. A disposizione: Marfella, Perrotta, Corsinelli, Pinto, Berra, Schiavone, Folorunsho, Maita, Stasi, Terrani, D’Ursi, Costantino. All: Vivarini

 

Ternana ( 4 – 3 – 3 ): Iannarilli, Parodi, Diakite’, Bergamelli, Celli, Verna, Salzano, Palumbo, Defendi, Ferrante, Furlan. A disposizione: Marcone, Tozzo, Sini, Russo, Nesta, Mammarella, Mucciante, Damian, Marilungo, Partipilo, Torromino, Vantaggiato. All: Gallo

 

Ammoniti: Di Cesare, Damian, Mammarella, Furlan, Verna, Simeri, Espulsi: Gallo, Palumbo, d.s Leone. Angoli: 3 – 2. Recupero tempo: p.t. 5’; s.t. 4’

 

ARBITRO: Marchetti di Genova

 

 

MARCATORI: p.t. 30’ Antenucci ( rig. ); s.t. 27’ Vantaggiato

 

 

LA CRONACA:

 

Al 2’ primo angolo per il Bari. Dopo tre minuti ancora Bari con un destro potente ma centrale dell’ex Antenucci parato senza problemi da Iannarilli. Al 9’ si vede per la prima volta la Ternana in area biancorossa con un cross dalla destra dell’ex Defendi per Celli che effettua un contro – traversone che viene chiuso da Bianco. Al 10’ Simeri per Laribi, ma Bergamelli lo anticipa. Dopo due minuti Celli per Furlan sulla sinistra, chiusura di Sabbione che subisce fallo dallo stesso giocatore. Al 14’ cross di Celli dalla destra, Scavone anticipa Verna pronto a battere a rete. Al 15’ angolo per la Ternana. Verna per Furlan che tira di destro dal limite, ma Di Cesare si oppone col corpo. Al 16’ occasione per gli ospiti. Punizione dalla sinistra di Furlan, Ferrante di testa manda di poco la palla al lato sulla sinistra dell’estremo difensore biancorosso. Al 19’ dentro Partipilo, fuori Defendi per un problema muscolare. Al 24’ ammonizione per Di Cesare per un brutto fallo su Ferrante. Al 27’ Partipilo calcia con l’interno sinistro, ma ancora una volta Di Cesare respinge con il corpo. Al 29’ ancora una sostituzione per gli ospiti. Fuori Ferrante per infortunio, dentro Vantaggiato. Al 30’ rigore per il Bari. Cross di Laribi dalla destra, il portiere ospite respinge con i piedi, la palla colpisce il braccio di Vantaggiato e, per le nuove regole, l’arbitro decreta il calcio di rigore. Sul pallone va Antenucci che di destro mette dentro. Per lui ventunesima rete. Al 34’ Ciofani contrasta in maniera un po’ dura Celli, ma Marchetti lascia correre. Al 37’ ammonito Damian in panchina. Al 38’ doppia sostituzione per la Ternana. Dentro Mammarella, fuori Celli; dentro Nesta, fuori Parodi. Al 40’ cross di Nesta dalla destra, Di Cesare anticipa Vantaggiato in scivolata. Al 43’ punizione di Mammarella, Bergamelli di testa colpisce di testa con palla parata, senza problemi, da Frattali. Al 48’ Simeri prova ad entrare in area, ma viene fermato da Diakite’ in angolo.

 

Nella ripresa, al 2’, Vantaggiato dalla destra apre per Partipilo che crossa in maniera rasoterra, ma Costa libera. Al 4’ Antenucci per Costa che crossa per Laribi che p, di destro, mette dentro per Simeri il quale manda alto. Al 6’ ammonito Mammarella per fallo su Simeri. Al 10’ contropiede della Ternana. Vantaggiato, da quasi trenta metri, calcia di forza, ma la palla finisce fuori di poco. Al 18’ doppia sostituzione per il Bari. Dentro Maita e Schiavone, fuori Bianco e Scavone. Al 20’ espulso mister Gallo per proteste per un tocco di braccio di Mammarella. Al 23’ altra espulsione per la Ternana. Fuori Palumbo per un fallo su Hamlili. Al 25’ ammonito Furlan per proteste. Al 27’ gli ospiti pareggiano. Punizione di Mammarella, Vantaggiato, di destro, scarica un destro importante che beffa Frattali. Al 29’ Maita calcia dalla lunga distanza con palla che va di poco fuori sulla destra di Iannarilli. Al 34’ ammonito Verna per fallo su Hamlili. Al 40’ occasione per gli ospiti. Partipilo tira dal limite dopo aver “rubato” palla ad Antenucci e Frattali manda in angolo. Al 43’ Occasionissima per gli ospiti. Mammarella cerca Vantaggiato che lascia partite un gran tiro di destro con un Frattali che riesce a togliere la palla dall’angolo. Al 45’ doppia sostituzione per il Bari. Dentro Perrotta e Folorunsho, fuori Laribi e Hamlili. Al 46’ ammonito Simeri per perdita di tempo. Al 47’ ammonito Partipilo per simulazione. Al 48’ espulso il ds Leone.

 

 

 

 

 

 

90’:

Vivarini: “Le partite dei play-off sono così. Ho visto il finale di partita di Reggiana-Potenza, è stato lo stesso nostro finale. Sapevamo di soffrire contro una squadra di valore come la Ternana che ci ha messo in grande difficoltà alla fine. Questa partita l’abbiamo preparata in modo differente. E’ chiaro che quando c’è una posta in palio così alta non è facile gestire la palla. Stasera abbiamo rotto il ghiaccio. Mi auguro e spero che nel corso dei playoff potremmo soffrire di meno. Potremmo parlare di cali di tensione? Personalmente non direi. Il fatto di essere passati in vantaggio ci ha dato tranquillità ed è stato lì che abbiamo smesso di giocare. Siamo stati messi alle corde soprattutto sulle fasce. Potevamo gestire il possesso palla. Dopo aver preso il goal del pareggio abbiamo ripreso a palleggiare come avremmo dovuto fare. La rete di Vantaggiato ha dato fiducia alla Ternana. Da quando è entrato abbiamo subito solo due – tre tiri da parte sua”.

 

 

( Foto: SSC Bari )

 

 

Tutto su Micol Tortora