martedì , 20 Ottobre 2020
Home » Bari Calcio » Boateng: “Allunghiamo la scia di risultati utili”
Foto LaPresse - Giuseppe Cottini 28/11/2015 Como - Italia Sport Calcio Como-Bari Campionato di Calcio Serie B 2015/2016 ConTe.it - Stadio Sinigaglia Como Nella foto: Kingsley Boateng (F.C. Bari) Photo LaPresse - Giuseppe Cottini 28/11/2015 Como - Italy Sport Soccer Como-Bari Italian Football Championship League B 2015/2016 ConTe.it - Sinigaglia Stadium In the pic: Kingsley Boateng (F.C. Bari)

Boateng: “Allunghiamo la scia di risultati utili”

Quello di sabato – ha aggiunto l’attaccante biancorosso – è stato un punto da non buttare visto anche la prestazione del Como che ha giocato mettendoci tutto”

Dopo il pareggio conseguito sabato scorso a Como i biancorossi hanno ripreso la preparazione oggi pomeriggio in vista della prossima gara che vedrà il Bari ospitare l’Ascoli degli ex Mangia, Caturano e Bellomo. Oggi prima dell’allenamento ha parlato in conferenza stampa l’attaccante Boateng il quale quando è stato mandato in campo da Nicola ha dato abbastanza fastidio alla retroguardia lariana. Ecco le sue parole. “ Allunghiamo la scia di risultati utili. Un punto da non buttare visto anche la prestazione del Como che ha giocato mettendoci tutto. Noi dovevamo fare qualcosa in più”.

E sul primo tempo di Como ha detto. “ Siamo scesi in campo un po’ troppi molli, il mister ci vuole aggressivi fin dall’inizio e con i giusti tempi per attaccare gli spazi. Non siamo riusciti a farlo venendo fuori solo alla distanza. I tre punti si conquistano mantenendo la determinazione per tutti i novanta minuti ed è questo che dobbiamo tornare a fare”.

E su come sta lavorando ed esprimendo ha detto. “Soddisfatto e sereno per come sto lavorando, certo preferirei fare goal per aiutare i miei compagni e perché solo con i goal ti cambiano i risultati. All’inizio non è stato semplice vedere i compagni dalla panchina. Pian piano, però, il mister e lo staff tecnico mi hanno trasmesso serenità. Abbiamo una squadra molto forte ed ognuno di noi può dare un contributo importante nel momento in cui viene chiamato. Spero di poter dare sempre il mio”.

Boateng ha poi parlato della prossima gara che vedrà il Bari ricevere l’Ascoli degli ex Mangia, Caturano e Bellomo. “Sbaglia chi pensa che chi sta in fondo la classifica siano squadre meno forti e determinate. Al contrario, la loro forza deriva dalla maggiore cattiveria che mettono in campo e solo pareggiandola si riesce a vincere. In un campionato così duro e logorante ci sono molte variabili da tener conto e non si può far affidamento solo sui nomi che compongono una rosa. Gare come quella di Como sono la dimostrazione che nessun match può prendersi sotto gamba”.

E sul suo futuro ha detto. “Spero di ritagliarmi uno spazio in questo Bari che ritengo un grande Bari e poter aiutare, magari con qualche goal, i miei compagni nel centrare l’obiettivo che tutti vogliamo”.

 

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.