sabato , 15 Maggio 2021
Home » Bari Calcio » Carrera: “Bisogna incominciare a giocare da squadra”

Carrera: “Bisogna incominciare a giocare da squadra”

“In settimana – ha aggiunto il tecnico – ho lavorato sulla testa dei ragazzi”

 

Domani l’imperativo per il Bari sarà solo uno. Vietato sbagliare. Dopo le ultime deludenti prestazioni i biancorossi dovranno cercare sul difficile campo di Catanzaro di fare in primis una buona prestazione e, poi, tentare di tornare dalla Calabria con un risultato positivo per la classifica e, soprattutto, per il morale della squadra. Oggi, prima della partenza ha parlato in conferenza stampa Carrera il quale ha cercato di spiegare il momento un po’ particolare della sua squadra. “Durante la settimana abbiamo capito gli errori commessi nell’ultima gara e di quello di cui abbiamo bisogno. Quello che posso dire è che ci sono state risposte positive durante gli allenamenti. Penso che il Bari conosca e capisca le sue forze e le sue debolezze, ed è proprio su questo che dovremo lavorare per rafforzarle. In questi giorni ci siamo soffermati su tutto ad eccezione della condizione fisica viste le partite ravvicinate. In questi giorni abbiamo lavorato sulla tattica di reparto e di squadra, ma soprattutto sulla testa. Abbiamo cercato di capire il perché, in certe situazioni, facciamo fatica e su quale atteggiamento ci da più sicurezze. Il male da curare sarà quello di andare in campo con umiltà pensando di non aver vinto le partite a priori solo ed esclusivamente perché siamo il Bari. Dovremo correre e fare sacrifici senza sentirci già vincitori”.

 

Ha parlato anche del reparto offensivo che in questo momento non sta incidendo come avrebbe dovuto. “Le punte quando giocano aiutano molto la squadra. Si potrebbero schierarne anche dieci e potrebbero non fare goal. Sono cose che lasciano il tempo che trovano. Si attacca e si difende in undici altrimenti non si potrebbe giocare”.

 

E sul fatto che il reparto offensivo segna poco ha detto. “Poche reti? Mi preoccuperei maggiormente se non arrivassero le occasioni. Quelle, invece , le creiamo. In attacco bisognerà avere più cattiveria, più agonismo e cinismo”.

 

Carrera ha poi parlato della difficile gara di domani contro il Catanzaro. “Quella di domani contro il Catanzaro sarà una partita – spareggio per il terzo posto. Ci attendiamo una squadra agguerrita che vorrà batterci. Anche noi avremo la stessa loro voglia. Domani servirà una giusta attenzione e determinazione. Per quanto riguarda gli assenti penserò a schierare la migliore formazione”.

 

E su Bianco ha detto. E’ un giocatore duttile che ha esperienza e può aiutare anche a parole. Domani dovremo giocare da squadra, in modo stretto, corto e dovremo essere aggressivi lasciando pochi spazi all’avversario”.

 

( Foto: SSc Bari )

Tutto su Micol Tortora