giovedì , 26 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Chiosa: “Nel Bari nessuno si sente un rincalzo”

Chiosa: “Nel Bari nessuno si sente un rincalzo”

Con la squalifica di Ceppitelli il difensore ex Torino potrebbe trovare posto venerdì sera in squadra contro il Novara

Dopo la sconfitta rimediata a La Spezia i giocatori biancorossi sono tornati ad allenarsi nel pomeriggio di oggi in occasione dell’ultima importante e decisiva gara di campionato contro il Novara. L’ultima gara vedrà il Bari privo di Fossati, Ceppitelli e Calderoni. In questa ultima partita di campionato sarà importante portare a casa i tre punti per sperare ancora nei playoff. Oggi in conferenza stampa Chiosa si è detto pronto a sostituire il compagno Ceppitelli ricordando che proprio contro il Novara all’andata sostituì proprio il difensore umbro anche in quell’occasione squalificato. “Anche all’andata mi trovai a giocare contro il Novara per la squalifica di Ceppitelli. In quell’occasione feci coppia con Polenta. Chissà questa volta. La settimana è appena iniziata ed è tutto da verificare”.

L’ex difensore del Torino ha anche tracciato un bilancio complessivo del Bari in questa stagione. “Sono contento del mio campionato nonostante non abbia giocato molto. Nel Bari nessuno si sente un rincalzo. Si lavora settimanalmente sapendo che può arrivare il proprio momento. Dobbiamo tenerci pronti”.

Dopo la sconfitta rimediata a La Spezia i giocatori biancorossi credono ancora nell’impresa di poter raggiungere i playoff. “Sarebbe un peccato sprecare tutto. Il Novara verrà qui per cercare la salvezza. Ma noi, spinti dal nostro pubblico, vogliamo riuscire nell’impresa. Ci affideremo alla nostra determinazione e al fattore campo”.

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.