giovedì , 26 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » “Ci vuole tempo per amalgamare bene il gruppo”

“Ci vuole tempo per amalgamare bene il gruppo”

E’ quello che ha dichiarato oggi in conferenza stampa il centrocampista Romizi

Dopo due gare in trasferta il Bari è tornato in sede con un solo un punto in classifica. Oggi in conferenza stampa il centrocampista Romizi subentrato lunedì sera a Donati per infortunio. “E’ stato fatto un piccolo passo in avanti dal punto di vista tattico. Stiamo iniziando anche ad interpretare al meglio le situazioni di gioco. In una squadra dove ci sono molti elementi nuovi non è automatico che il gioco venga da solo. Ci vuole tempo per amalgamare bene il gruppo. I risultati arriveranno con il lavoro e la pazienza. Guardo il bicchiere mezzo pieno: abbiamo avuto un’ottima reazione allo svantaggio e ci abbiamo provato fino alla fine. Con un pò più di fortuna avremmo anche potuto ribaltare il risultato”.

Il centrocampista biancorosso ha poi spiegato la situazione in cui la squadra ha subito la rete del vantaggio del Lanciano. “Diciamo che è stata abbastanza casuale. Camporese non è arrivato sul pallone, poi c’è stata la fantastica parata di Donnarumma e la palla è rimbalzata sulla testa di Cerri che ha messo dentro. Il calcio è questo. Alla minima distrazione ti puniscono, altrimenti le partite terminerebbero tutte zero a zero”.

Molti tifosi biancorossi vorrebbero Romizi titolare. Ecco cosa ha detto in merito il centrocampista biancorosso. “Sono due anni che parto così. Le decisioni le prendono i tecnici e devo solo continuare a lavorare con il massimo impegno per farmi trovare pronto, che giochi venti minuti o l’intera gara. E’ chiaro che la scelta mia o di Donati dipende molto dal tipo di gioco che si vuole fare e dalle soluzioni che servono in partita. Ho imparato ad abituarmi. Alla fine si capirà quanto sia stato utile il mio impiego. Al momento continuo ad allenarmi senza timore di confrontarmi nella lotta per conquistare il posto”.

Infine il centrocampista biancorosso ha chiuso la conferenza stampa facendo un appello ai tifosi e ai giornalisti. “Anche a Lanciano sono stati vicini alla squadra e si sono fatti sentire. Non possiamo che ringraziarli. Certo dispiace per qualche coro, ma capisco che è frutto delle aspettative create. A loro come ai giornalisti e a quelli che seguono il Bari chiedo di lasciare tranquilla la squadra perché si avverte troppa pressione e di avere pazienza e di tirare le somme solo a fine stagione. Dobbiamo lavorare e pensare ad una partita per volta e loro possono darci una grande mano soprattutto al San Nicola”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.