domenica , 12 Luglio 2020
Home » Bari Calcio » Cornacchini: “Igea Virtus squadra ostica”

Cornacchini: “Igea Virtus squadra ostica”

“Sicuramente – ha aggiunto il tecnico – ci aggrediranno fin dall’inizio”

 

Trasferta insidiosa quella che attende il Bari in terra siciliana contro la Igea Virtus. Alla vigilia di questa importante trasferta il tecnico dei biancorossi Cornacchini non nasconde le difficoltà che dovranno affrontare i suoi ragazzi. Ecco come ha presentato la gara di domani nella consueta conferenza stampa pre – partita. “Sicuramente ci aggrediranno fin da subito. Lavoreranno molto specialmente sulle seconde palle. Sono giocatori che tendono a lanciare subito la punta, molto forte nel gioco aereo. In partite del genere, gli episodi possono fare la differenza. Dovremo cercare di rischiare il meno possibile. Per noi queste gare sono fondamentali. Non dobbiamo avere paura di nessuno, nè nasconderci da chi dice che siamo la favorita numero uno. Non dobbiamo essere presuntuosi, ma lavorare con umiltà. Sono convinto che quando abbini la giusta mentalità alla qualità, vincere diventa un’abitudine”.

Cornacchini si è espresso anche sulla crescita, partita dopo partita, della squadra. “Sicuramente la squadra può crescere ancora dal punto di vista del gioco. Essendo un gruppo nuovo non tutti si conoscono perfettamente. Con il tempo arriveranno i sincronismi giusti. Poi non è detto che si vinca perché nel calcio può capitare davvero di tutto”.

Domani il Bari potrà contare nuovamente sulle prestazioni di Brienza che, dopo aver scontato le tre giornate di squalifica comminate nello scorso campionato, potrà essere schierato dal tecnico. “Su Brienza dico che ha buone possibilità di giocare”.

Tutto su Micol Tortora