sabato , 19 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Cornacchini: “Non dobbiamo affatto rilassarci”

Cornacchini: “Non dobbiamo affatto rilassarci”

“A Roccella – ha aggiunto il tecnico – partiremo col 4 – 4 – 2”

 

Quella di domani pomeriggio a Roccella sarà l’ultima gara di campionato di serie D per il Bari. Alla vigilia di quest’ultima partita il tecnico biancorosso non vuole da parte dei suoi ragazzi nessun rilassamento psicologico così da chiudere al meglio questo campionato. Ecco, a tal proposito, le dichiarazioni di Cornacchini. “Aver già vinto il campionato non ci deve in alcun modo far rilassare mentalmente perché abbiamo ancora da affrontare la poule scudetto che è un obiettivo della società”.

E sulla gara di domani ha detto. “Sappiamo che troveremo una situazione ambientale molto calda e una squadra che se la giocherà a viso aperto. Dovremo cercare di entrare da subito in partita, sfruttare le occasioni che ci capiteranno e sbagliare il meno possibile”.

Contro il Roccella il tecnico biancorosso apporterà una variazione di modulo. “Quasi sicuramente partiremo con il 4 – 4 – 2 con Iadaresta dal primo minuto. In vista della poule scudetto ho voluto preservare due dei quattro diffidati, Floriano, Mattera e Brienza, per cui ci sarà un po’ di turn – over”.

Cornacchini ha parlato anche del prossimo impegno dei biancorossi, la poule scudetto. “Oltre al Como e al Lecco non sottovaluterei anche il Picerno. Fino ad ora abbiamo ragionato di partita in partita ed è stata la scelta più giusta da fare. Ogni partita fa storia a sé e va preparata per bene, senza tralasciare nulla”.

Tutto su Micol Tortora