sabato , 19 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » De Laurentiis obbliga i giocatori a non lasciare Bari

De Laurentiis obbliga i giocatori a non lasciare Bari

Il presidente ha prolungato sino al 3 aprile la quarantena a tutta la squadra

 

Mentre si aspetta il picco del Coronavirus entro fine mese, il presidente del Bari, Luigi De Laurentiis, ha obbligato i giocatori, il tecnico e tutto il suo staff a rimanere a casa almeno sino al 3 aprile. Fino a quella data i giocatori biancorossi non potranno uscire, ma soprattutto, non potranno lasciare il capoluogo pugliese per raggiungere i loro cari e le loro famiglie. Ma come trascorrono i biancorossi le loro giornate a casa? La maggior parte sui social tant’è che in questi giorni molti di loro hanno postato foto dai propri balconi di casa, dai divani ed anche dalla cucina. Oltre a fare ciò i giocatori stanno anche seguendo un programma di lavoro atletico con tabelle programmate per ogni singolo biancorosso per mantenere attiva la massa muscolare in attesa di tornare nuovamente a lavorare sul campo.

Tutto su Micol Tortora