giovedì , 26 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » “Ho voglia di dare una mano ai miei compagni”

“Ho voglia di dare una mano ai miei compagni”

E’ quanto ha detto oggi dal ritiro di Castel di Sangro il difensore romano Sabelli che lunedì prossimo tornerà nuovamente a disposizione dopo aver scontato i due turni di squalifica
Non vede l’ora di poter tornare nuovamente in campo per poter dare il suo apporto alla squadra biancorossa. Stefano Sabelli lunedì prossimo nella gara interna al “San Nicola” contro la Ternana tornerà nuovamente a disposizione dopo aver scontato i due turni di squalifica. Oggi dal ritiro in Umbria l’estremo difensore destro ha mostrato tutta la sua voglia di tornare a giocare per dare il suo contributo alla causa biancorossa. “Ritorno finalmente! Ho voglia di giocare e dare una mano ai miei compagni. C’è voglia di dimostrare che possiamo dare di più e fare meglio. Ho messo alle spalle queste due settimane nelle quali, non lo nego, mi sono sentito giù di morale. Ho sbagliato e me ne sono reso conto. In certi momenti della partita occorre un po’ di malizia in più per non incorrere in errori”.

L’ex difensore della Roma ha anche analizzato il momento – no della difesa che in queste prime dodici gare di campionato ha subito la bellezza di sedici rreti. “Siamo sotto esame ogni partita, non solo noi della difesa, ma tutti i reparti. E’ chiaro che noi dobbiamo dimostrare qualcosa in più. Finora solo due volte siamo usciti dal campo senza subire reti. Dobbiamo trovare la concentrazione necessaria per evitare situazioni pericolose. Questo ritiro ci sta dando la possibilità di lavorare serenamente, di confrontarci gli uni con gli altri. Ci eravamo un attimo smarriti ed ora ci stiamo ritrovando. Diciamo che abbiamo fatto un passo indietro per farne ora due avanti”.

Sabelli, poi, si è soffermato sulla delicata gara interna di lunedì sera contro la Ternana. “La prestazione sarà importante per far vedere che ci siamo anche se nel calcio quello che conta è il risultato. Sono sicuro che troveremo uno stadio che ci sosterrà come ha fatto finora. I tifosi sono una spinta importante”.

E sulla sua convocazione nell?under 21 che vedrà il Bari privo del giocatore nella prossima trasferta a Crotone ha detto. “Che dire, sono contento della chiamata azzurra ma molto dispiaciuto di saltare subito un’altra gara di campionato. La squadra ha bisogno di tutti e mi spiace lasciarla proprio in questo momento”.
Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.