sabato , 28 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Il Bari esce imbattuto da Crotone

Il Bari esce imbattuto da Crotone

I biancorossi pur facendo la partita non sono riusciti a conquistare i tre punti che sarebbero stati fondamentali per la classifica
Il Bari esce imbattuto dallo stadio “Ezio Scida” di Crotone. Occasioni da una parte che dall’altra ci sono state, ma entrambe le squadre non sono riusciti a sfruttarle. Clamorose sono state prima una occasione del Bari con il capitano Defendi che servito ottimamente da Sciaudone ha calciato a colpo sicuro ma il portiere Gomis è riuscito a rinviare di piede. Dalla parte opposta verso la fine della partita primo angolo per il Crotone, colpo di testa di Suagher con palla che si stampa sulla traversa per poi tornare in campo. Tra i ragazzi di mister Alberti da menzionare l’ottima prova di Sciaudone e del giovane talentino del Palermo, Lores Varela. Ora i biancorossi ospiteranno martedì era al “San Nicola” il Cesena squadra che oggi si è imposta in casa per 1 – 0 sulla Juve Stabia.

 

LA CRONACA:

Al 7° minuto del primo tempo Barivicino alla rete con una conclusione di Sciaudone servito molto bene da Zanon. Tiro del centrocampista e palla di poco alta sulla traversa. Al 15° conclusione pericolosa di Bernardeschi su suggerimento di De Giorgio parata dal portiere Guarna. Dopo due minuti si rivede in attacco il Bari con una conclusione dalla distanza di Lugo che termina alto sulla traversa. Al 19° punizione per la squadra di casa. Punizione battuta da Cataldi e Guarna para. Al 20° Crotone vicino al vantaggio con un colpo di testa di Ishak che tutto solo in area di rigore barese sbaglia. Al 22° Sciaudone offre un pallone d’oro a Defendi, tiro del giocatore biancorosso respinto con i piedi dal portiere Gomis. Al 36° tiro a volo di Sciaudone servito in maniera improvvisa da Zanon, palla di poco alta. Dopo tre minuti ancora Bari. L’attaccante albanese Cani sotto porta spara alto in amniera incredibile.

Nella ripresa, al 3°, conclusione di Dezi che termina sulla sinistra del portiere Guarna. Al 4° Crotone vicino al vantaggio. Dezi, lasciato soolo in area dalla difesa del Bari, da buona posizione spara alto. Al 12° grande occasione per il Bari. Angolo di Galano, tiro di Defendi e Gomis con un grande intervento manda in angolo. Al 14° doppia sostituzione per i padroni di casa, dentro Pettinari e Bidaoui fuori Ishak e De Giorgio. Al 18° il Bari manda in campo Varela per Galano. Altra sostituzione al 21° per il Bari. Mister Alberti manda in campo Del Vecchio al posto di Lugo.Al 27° ammonito Galano per gioco falloso. Dopo un minuto l’arbitro ammonisce Crisetig per fallo su Varela. Al 30° ultima sostituzione per il Crotone. Fuori Bernardeschi, dentro Giannone. Al 31° ammonito anche Sciaudone. Al 33° ultima sostituzione anche per il Bari. Dentro Sabelli, fuori Zanon. Al 37° occasionissima per il Crotone. Primo angolo per la squadra di casa, colpo di testa di Suagher che colpisce in pieno la traversa con palla che è poi tornata nuovamente in campo. Al 41° destro di Pettinari dalla distanza parato da Guarna. Al 44° l’arbitro ammonisce Bidaoui per simulazione. Al 48° tiro di Cani deviato in angolo.

 

LE FORMAZIONI:

CROTONE ( 4 – 3 – 3 ): Gomis; Del Prete; Suagher; Ligi; Mazzotta; Crisetig; Dezi; Cataldi; Bernardeschi; Ishak; De Giorgio. A disposizione: Secco; Cremonesi; Ferrari; Matute; Galardo; Giannone; Diop; Pettinari; Bidaoui. All. Drago.

BARI ( 4 – 3 – 3 ): Guarna; Zanon; Ceppitelli; Polenta; Calderoni; Lugo Martinez; Romizi; Sciaudone; Galano; Cani; Defendi. A disposizione: Pena; Samnick; Sabelli; Chiosa; Fossati; Delvecchio; Lores Varela; Beltrame; Leonetti. All. Alberti.
90°:

Alberti: “Oggi molte squadre hanno subito delle sconfitte pesanti però il mio pensiero è quello di pensare a noi stessi. Oggi a Crotone abbiamo fatto la partita. Abbiamo portato a casa un punto meritato, ma soprattutto abbiamo fatto una buona prestazione. Negli ultimi minuti siamo un pò calati perché durante la partita avevamo spinto molto e speso anche da un punto di vista energetico. Sono molto soddisfatto anche perché è da un pò che non subiamo goal e questo è un dato sicuramente positivo. Già da oggi dobbiamo prepararci per martedì perché avremo una partita difficile contro il Cesena. Secondo me oggi abbiamo fatto molto molto bene per più di un’ora. Alla fine il Crotone è riuscito ad avere una supremazia in mezzo al campo. Abbiamo subito un vero pericolo su un calcio d’angolo quindi tutto sommato abbiamo fatto una buona partita. Torniamo a casa sicuramente con un punto strameritato. Nel primo tempo abbiamo avuto più di una occasione per passare in vantaggio, non siamo stati fortunatissimi però sono molto contento della prova dei ragazzi perché venire a Crotone a giocare con questo appiglio noin era facile. Noi l’abbiamo fatto, li abbiamo costretti a non fare la loro migliore partita. Faccio i complimenti al Crotone e ai miei ragazzi che hanno fatto una buona prova. Noi abbiamo dei giocatori fuori che possono anche cambiare la partita. Varela è entrato molto bene in campo anche in un momento difficile nostro. E’ un giocatore che ci ha dato velocità sull’esterno, mentre a centrocampo Del Vecchio ci ha dato più sostanza e più esperienza. Zanon ha fatto una buona partita ed alla fine è stato costretto ad uscire per crampi. Varela è un ragazzo interessante, noi contiamo molto su di lui. Deve avere la pazienza di farsi trovare pronto quando ce ne sarà bisogno. Oggi ha già dato un contributo, sicuramente nelle prossime partite vedremo il vero Varela perché poi non è facile entrare in alcuni momenti della partita. Sono molto contento di lui e di Cani perché oggi ha fatto una buona partita anche lui. Inoltre sono contento anche di Zanon e di tutti quelli che sono entrati o di quelli che hanno giocato dall’inizio ed hanno dato il loro contributo”.
Di Micol Tortora

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.