lunedì , 21 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Il Bari non riesce a gestire il vantaggio

Il Bari non riesce a gestire il vantaggio

Dopo la rete di Antenucci arrivata a 30” dall’inizio della gara, nella ripresa i biancorossi hanno subito l’aggressività del Catanzaro che al 6’ è riuscito a trovare la rete del pareggio con un colpo di testa di Kanoute. Da domani, fino al 3 aprile, tutti i campionati saranno sospesi causa Coronavirus. E questa sera il Bari avrebbe potuto allungare di più in classifica

 

Primo tempo interpretato nei migliori dei modi dal Bari. I ragazzi di Vivarini hanno attaccato fin da subito e, al 1’, i biancorossi si sono portati in vantaggio con una bella rete di sinistro di Antenucci. Al “Ceravolo” la squadra pugliese , in confronto ai padroni di casa, è scesa più determinata, tant’è che è stata in più di una occasione pericolosa. Dopo la rete realizzata, la squadra di casa ha alzato un po’ il suo baricentro arrivando poche volte alla conclusione, conclusioni che non hanno mai impensierito Frattali.

 

Nella ripresa si è vista una squadra di casa incredibilmente aggressiva e con un approccio diverso rispetto ai primi quarantacinque minuti, visto che al 6’ Kanoute, di testa, è riuscito a pareggiare la partita. Sicuramente il Bari è stato sorpreso dal gioco offensivo dei calabresi. Dopo tre sconfitte consecutive il Catanzaro è riuscito a bloccare l’avanzata dei biancorossi che restano al secondo posto in classifica. Ora il campionato si ferma fino al 3 aprile. Da allora in poi si vedrà.

 

Catanzaro  ( 3 – 4 – 3 ): Bleve, Reggio, Atanasov, Martinelli, Celiento, Iuliano, De Risio, Contessa, Kanoute, Di Piazza, Tulli. A disposizione: Mittica, Corapi, Nicoletta, Urso, Giannone, Statella, Novello, Bianchimano, Carlini, Pinna, Quaranta, Bayeye. All: Auteri

 

Bari ( 4 – 3 – 1 – 2 ): Frattali, Costa, Perrotta, Sabbione, Ciofani, Maita, Bianco, Schiavone, Laribi, Simeri, Antenucci. A disposizione: Marfella, Liso, Hamlili, D’Ursi, Di Cesare, Costantino, Corsinelli, Pinto, Folorunsho, Scavone, Terrani, Berra. All: Vivarini

 

Spettatori: “senza pubblico” causa Coronavirus. Ammoniti: Riggio, Atanasov, Laribi, Carlini, Statella, Giannone, Schiavone. Espulsi: Angoli: 3 – 5. Recupero tempo: p.t. 0’; s.t. 3’

 

 

ARBITRO: Gariglio di Pinerolo

 

 

MARCATORI: p.t. 30” Antenucci; s.t. 6’ Kanoute

 

 

LA CRONACA:

Dopo solo 30” il Bari si porta in vantaggio con una rete lampo di Antenucci. Palla lanciata in avanti per il numero sette dei biancorossi che, indisturbato, entra in area e di sinistro mette dentro. Al 4’ ancora Bari. Bianco colpisce indisturbato mandando la palla di poco alta sulla traversa. Al 13’ bell’azione tra Antenucci e Laribi che dal limite tira di esterno destro con palla alta sulla traversa. Al 20’ conclusione centrale di Simeri, servito da Antenucci, parata senza problemi da Bleve. Al 23’ sinistro a giro di Maita con palla che finisce lontana dall’incrocio sulla destra di Bleve. Al 27 ammonito Riggio per fallo su Simeri. Al 31’ conclusione debole di Tulli parata senza problemi da Frattali. Al 37’ ammoniti Atanasov e Laribi dopo il faccia a faccia tra entrambi i giocatori. Al 40’ conclusione dalla distanza di Martinelli parato centralmente dall’estremo difensore biancorosso. Al 44’ conclusione dalla destra di Kanoute con palla di poco alta sulla traversa.

 

Nella ripresa, al 1’, doppia sostituzione per il Catanzaro. Dentro Carlini e Bianchimano, fuori Riggio e Di Piazza. Al 2’ ammonito Carlini per proteste. Al 6’ i padroni di casa pareggiano. Cross dalla sinistra di Contrssa, Kanoute tra due difensori riesce a mettere dentro di testa sulla destra di Frattali. Al 10’ Simeri serve dalla destra Laribi il quale di destro calcia senza impensierire il portiere di casa. Al 12’ Cross basso di Simeri in area di rigore, interviene Statella che manda in angolo. Al 17’ altro doppio cambio per il Catanzaro. Dentro Giannone e Urso, fuori Kanoute e Iuliano. Al 26’ dentro D’Ursi, fuori Schiavone. Al 35’ ammonito Statella per fallo di mano. Al 37’ ammonito Giannone per fallo su Costa. Al 45’ doppia sostituzione per il Bari. Dentro Di Cesare e Hamlili, fuori Ciofani e Laribi. Al 47’ conclusione di Urso dal limite con palla di poco a lato sulla destra di Frattali. Al 45’ altro doppio cambio per il Bari. Dentro Scavone e Costantino, fuori Bianco e Simeri. Al 46’ammonito Schiavone.

 

90’:

Vivarini: “Bisogna rivedere la situazione che ci ha portato a subire il goal del pareggio. Su queste palle abbiamo lavorato davvero molto. Per quasi tutta la partita siamo stati bravi e svolto quanto ci eravamo predisposti di fare. Abbiamo sofferto per pochi minuti nella ripresa e siamo stati purtroppo puniti”.

 

E sulla sospensione del campionato ha detto. “Sono molto dispiaciuto per i problemi che l’Italia sta affrontando in questo periodo”.

 

 

Tutto su Micol Tortora