lunedì , 28 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 10 dicembre

Il Punto sul Bari del 10 dicembre

Contro il Carpi si torna al vecchio modulo?

 

Il 3 – 4 – 3 contro la Juve Stabia non ha affatto convinto

 

Alberti lo aveva detto. Da ora in poi si andrà avanti sempre con il 4 – 2 – 3 – 1. Poi contro la compagine di mister Pea il tecnico del Bari ha mandato in campo una formazione schierata in maniera completamente diversa, con un 3 – 4 – 3, modulo che non ha affatto convinto. I due giocatori di colore della Juve Stabia, Alì Sowe e Yves Baraye, sembravano essere due giocatori di una grande squadra visto che sono riusciti, in più di una volta, a saltare i difensori del Bari. A proposito della difesa era stato il reparto meno perforato della serie B nelle prime cinque giornate di campionato. Poi cosa è successo? Ad oggi il reparto arretrato del Bari subisce quasi una rete a partita. Dopo il pari raggiunto in extremis dai biancorossi sul campo dell’ultima in classifica, il Bari dovrà tentare, per forza di cose, di portare a casa sabato pomeriggio contro il Carpi i tre punti che consentirebbero alla squadra barese di superare di un punto la squadra allenata da mister Vecchi. Dopo l’incontro avuto in settimana tra l’onorevole Antonio Matarrese, la squadra e il direttore sportivo Guido Angelozzi si spera che le cose possano cambiare già nel prossimo impegno casalingo.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.