martedì , 24 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 13 settembre 2015
micol bari calcio

Il Punto sul Bari del 13 settembre 2015

A Vicenza i biancorossi conquistano un punto d’oro

In dieci sono riusciti a portare a casa un risultato importante

Contro la squadra di Marino il Bari è riuscito a portare a casa un punto davvero importante per il morale e, soprattutto, per la classifica. Purtroppo, ancora una volta, la squadra di mister Nicola ha concluso la gara in dieci dopo l’espulsione di Porcari per doppia ammonizione. In dieci, nella ripresa, i biancorossi sono riusciti, soffrendo, a portare a casa un punto importante per il morale e per la classifica. Da domani i ragazzi di Nicola incominceranno a pensare alla prossima gara che vedrà i biancorossi sfidare in casa un temibile Pescara che nell’ultima gara ha battuto il Perugia.

COSA VA – E’ piaciuto il reparto arretrato che è riuscito ad arginare le offensive del Vicenza arrivate nella seconda parte di gara.

COSA NON VA – Dopo la gara contro lo Spezia ci si aspettava che il tridente schierato da mister Nicola, Maniero – De Luca – Sansone potesse ancora incidere ed invece, purtroppo ieri, in 94′ i biancorossi non hanno mai tirato in porta.

TOP & FLOP – I migliori sono stati Guarna che ha evitato la debacle e Contini che è tornato a dettare legge in difesa. Inoltre buona prestazione a centrocampo del solito Defendi. Flop il reparto offensivo. Da Maniero, De Luca e Sansone ci si aspettava qualcosa di più visto che il Bari non ha mai impensierito il portiere di casa in quanto non hanno mai tirato in porta.

CONSIGLI PER IL MISTER – Sarà importante che nella prossima gara contro il Pescara i suoi giocatori terminino la partita in undici. Due espulsioni nelle prime due gare di campionato sono troppe.

IL FUTURO – Si chiama Pescara, squadra che ha sempre dato “fastidio” ai biancorossi. La squadra umbra arriva da un risultato positivo conquistato contro una squadra come il Perugia che quest’anno ha allestito una formazione per conquistare la massima serie. Si spera di rivedere la stessa squadra determinata e vogliosa di portare a casa l’intera posta in palio vista nella gara d’esordio contro lo Spezia.

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.