sabato , 31 Luglio 2021
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 15 febbraio 2021

Il Punto sul Bari del 15 febbraio 2021

Siamo nella fase decisiva del campionato, le squadre in vetta non mollano. Escludendo la Ternana che ormai sembra irraggiungibile, ma nel calcio mai dire mai, l’Avellino è a più due sul Bari mentre  Catanzaro e Catania sono a pochi punti dai biancorossi. Da ricordare che il Bari affronterà tutte queste squadre in trasferta e di sicuro il compito dei ragazzi di Carrera non sarà semplice. Per rilanciare il Bari, il presidente De Laurentiis ha chiamato un tecnico con un passato in maglia biancorossa. Negli anni ’80, infatti, Carrera ha totalizzato cento cinquantasei presenze realizzando quattro reti. Dopo il deludente risultato ottenuto dall’ex Auteri, il club biancorosso è alla ricerca di un pronto riscatto perché una piazza come Bari non può, e non deve, ancora per un altro anno rimanere in un campionato anonimo come quello della serie C, playoff permettendo. Certo è che sono stati commessi degli errori sia nel mercato estivo che in quello di riparazione. In quest’ultimo il club, oltre ad esonerare Romairone, si è privato di giocatori che attualmente stanno facendo bene nelle loro nuove società di appartenenza. Con il senno di poi, i vari Montalto, D’Orazio Hamlili, Simeri e lo stesso Folorusho, avrebbero fatto comodo al nuovo tecnico, arrivato a Bari con tanta voglia di fare bene perché Carrera, pur non essendo di origini baresi e pugliesi si sente un barese “doc” a tutti gli effetti. E, poi, se il nuovo tecnico dovesse raggiungere l’obiettivo fissato dalla società, cioè quello di raggiungere la serie B, per Carrera sarebbe la sua prima “vittoria” in terra italiana dopo aver vinto un campionato in Russia.

Tutto su Micol Tortora