lunedì , 13 Luglio 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 15 ottobre

Il Punto sul Bari del 15 ottobre

Quello contro la Turris è stato un Bari a due facce. Nei primi quarantacinque minuti la squadra ospite è riuscita a mettere in difficoltà la formazione locale con delle veloci accelerazioni, mentre nella ripresa i ragazzi di Cornacchini, grazie anche a dei cambi effettuati dal l’allenatore, è riuscita ad andare più volte alla conclusione senza, però, trovare la rete del vantaggio che il Bari avrebbe meritato anche al 51’ quando Brienza con una punizione dal limite ha colpito in pieno la traversa.

 

COSA VA – La ripresa quando i biancorossi si sono fatti più pericolosi sfiorando varie volte la rete del vantaggio.

 

COSA NON VA – I primi quarantacinque minuti quando hanno concesso un po’ troppo agli avversari i quali sono andati vicinissimi alla rete del vantaggio al 31’ con un tiro di Cunzi respinto in maniera magistrale dall’estremo difensore del Bari.

 

TOP & FLOP – Come si è detto prima buona la prestazione di Marfella e di tutto il reparto arretrato. Non sono invece stati all’altezza come le altre volte Bolzoni, Bollino, Neglia, Simeri e Pozzebon.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Forse ha atteso troppo tempo per l’ingresso di Brienza e Floriano che hanno dato più dinamicità in attacco.

 

 

IL FUTURO – Si chiama a Marsala che il Bari affronterà domenica in trasferta alle 14.30. La squadra siciliana arriva da un pareggio a reti inviolate sul campo della Cittanovese. Sarà importante la vittoria per continuare ad essere primi in solitario in classifica.

Tutto su Micol Tortora