lunedì , 28 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 17 dicembre

Il Punto sul Bari del 17 dicembre

I biancorossi vincono ma non convincono

 

Quella contro il Rotonda, squadra ultima in classifica, di certo non è stata proprio una prestazione esaltante, visto che i ragazzi di Cornacchini sono apparsi un po’ sottotono dopo l’altra gara contro il Troina. Insomma contro la squadra calabrese è mancato un pizzico in più di carattere, cosa che invece ha dimostrato la formazione di Baratto che, in più di una occasione, ha impensierito Marfella.

 

COSA VA – La splendida rete realizzata al 39’ della ripresa ancora una volta da Di Cesare.

 

COSA NON VA – È sembrato un Bari un po’ “stanco”, cosa che si era già notata nella precedente gara interna contro il Troina che i biancorossi riuscirono ad aggiudicarsi per 1 – 0. Bisogna anche dire che i ragazzi di Cornacchini hanno giocato tre gare in una settimana, ma non bisogna dimenticarsi che questa è una formazione ricca di giovani che la stanchezza non dovrebbero avvertirla.

 

TOP & FLOP – Buone le prestazioni di Di Cesare e di Brienza. Il difensore è stato ancora una volta decisivo nel risultato finale. Per quanto riguarda invece Brienza si è procurato il rigore e lo ha anche realizzato. Questa è la sua prima rete in campionato. Il resto del gruppo ha lasciato un po’ a desiderare, compreso Marfella che, nell’occasione della rete subita, probabilmente ha sbagliato il posizionamento della barriera.

 

CONSIGLI PER IL MISTER -È volato a più undici dalla Turris, ma quello che si è visto ieri, è sembrato essere non soddisfatto della prestazione dei suoi. Ne ha ben ragione. In settimana dovrà farsi sentire.

 

 

IL FUTURO – Si chiama Roccella, ultima partita del girone di andata. Quest’ultima gara interna dovrà essere affrontata in modo diverso dalle ultime due gare per chiudere in bellezza e regalare ai sostenitori biancorossi un Buon Natale.

Tutto su Micol Tortora