lunedì , 28 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 18 marzo

Il Punto sul Bari del 18 marzo

Vittoria voluta e sofferta

 

Quella contro il Castrovillari è stata una vittoria voluta e sofferta perché i biancorossi, soprattutto nel primo tempo, hanno giocato meglio degli avversari. Nella ripresa la vera e propria partita del Bari è iniziata al 40’ quando Liguori ha messo la palla in rete. Prima i calabresi erano riusciti a mettere un po’ in difficoltà i biancorossi.

COSA VA – È piaciuta la prestazione dei biancorossi, soprattutto nei primi quarantacinque minuti quando i ragazzi di Cornacchini avrebbero meritato di andare negli spogliatoi in vantaggio.

COSA NON VA – La ripresa quando il Castrovillari ha giocato e dato un po’ di filo da torcere ai padroni di casa.

TOP & FLOP – Su tutti spiccano le prestazioni di Di Cesare, Hamlili, Piovanello e Liguori. Il primo perché è riuscito ad arginare gli attaccanti avversari, mentre il secondo, disputando come al solito una buona partita, è riuscito finalmente a mettere a segno la sua prima rete in campionato. Liguori è riuscito invece, con la sua entrata, a dare un “imput” all’attacco. Per quanto riguarda il terzo è riuscito a saltare come “birilli” i suoi avversari. Discorso a parte lo merita Brienza, ormai quarantenne, ma che in campo sembra essere ancora un ragazzo. Non hanno invece convinto Bianchi, Pozzebon e Simeri.

CONSIGLI PER IL MISTER – Bravo nei cambi, soprattutto ad inserire al momento giusto Liguori che ha cambiato la gara nella ripresa.

IL FUTURO – Si chiama Palmese che il Bari affronterà in trasferta domenica prossima. Sarà importante tornare dalla Calabria con una vittoria così da poter distaccare maggiormente la seconda in classifica.

Tutto su Micol Tortora