mercoledì , 2 Dicembre 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 18 novembre 2019

Il Punto sul Bari del 18 novembre 2019

Segna sempre lui…

 

Paganese – Bari, minuto 26’ della ripresa. Dopo una gran conclusione di Schiavone respinta da Baiocco, Simeri ci crede e si fionda sulla palla. Passaggio perfetto per Antenucci che realizza una rete molto bella con una girata di destro al volo. Per lui decima rete realizzata in appena quindici gare di campionato. E di partite ce ne sono ancora tante da disputare. È questa in sintesi la gara di ieri, disputata sotto una pioggia copiosa e, soprattutto, su un campo ai limiti della praticabilità. Si può dire, alla fine, che quella tra le due squadre è stata una partita non spettacolare e con poche emozioni a causa del campo quasi ai limiti dell’impraticabilità. La squadra pugliese è riuscita a capitalizzare bene il tutto.

 

 

COSA VA – La ripresa dove si è visto un Bari diverso ai primi quarantacinque minuti dove i biancorossi hanno affrontato la gara con ritmi più alti.

 

COSA NON VA – Aver lasciato, ad inizio partita, l’iniziativa alla formazione di Erra che si è ben difesa, ma che ha trovato un limite in attacco. Inoltre i biancorossi, dal 26’ del primo tempo, hanno provato a costruire qualcosa trovando qualche difficoltà.

 

TOP & FLOP – Nei primi quarantacinque minuti Antenucci non aveva proprio convinto mentre nella ripresa, dopo la seconda palla – goal avuta, l’ha mandata dentro. Buona la prestazione dell’intera retroguardia e del centrocampo. Gran lavoro di Simeri che sembra trovarsi a suo agio proprio con il suo compagno di reparto, Antenucci. Prestazione non positiva di Terrani, il quale anche oggi, ha mostrato di non trovarsi proprio a suo agio sulla trequarti, tant’è che il tecnico lo ha poi sostituito e di Folorunsho che, nella ripresa, si è un po’ perso.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Ha continuato con il modulo adottato contro il Bisceglie e ha avuto ragione. Nella ripresa, verso la fine, è tornato al 3 – 5 – 2. Da quando è arrivato sulla panchina del Bari ha conquistato il suo decimo risultato utile consecutivo.

 

IL FUTURO – Si chiama Teramo che il Bari affronterà domenica pomeriggio alle 17.30 al “San Nicola”, Teramo che ieri ha pareggiato per 1 – 1 in casa contro la Ternana. Bisognerà fare attenzione agli avversari perché fuori casa si esprimono meglio che tra le mura amiche.

Tutto su Micol Tortora