martedì , 22 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 20 gennaio 2020

Il Punto sul Bari del 20 gennaio 2020

Una domenica di allenamento

 

Quella tra Bari e Rieti è stata una gara quasi di allenamento da parte dei biancorossi visto che gli ospiti hanno dimostrato di rinunciare a giocare a calcio, chiudendosi, per tentare di ripartire, ma alla squadra di mister Beni è riuscita solo due volte. L’unico che si è salvato del Rieti è stato Tirelli. Suo, infatti, lo zampino che ha riaperto per la seconda volta la partita. Possiamo dire che è stato il migliore dei suoi. Vero è che il 5 – 2 finale ha fatto divertire e scaldare i 10.226 spettatori accorsi allo stadio in un pomeriggio di vento e pioggia.

 

 

COSA VA – Il risultato. Non capita tutte le domeniche di vedere al “San Nicola” la bellezza di cinque reti. Ci si augura e si spera che quella di ieri possa essere l’inizio di una lunga serie.

 

COSA NON VA – Sul 2 – 0 i biancorossi hanno commesso lo stesso errore che commettono quando vanno in vantaggio, il voler gestire la gara. Quando ci si porta in vantaggio una squadra come il Bari non deve gestire, ma continuare a giocare senza mai abbassare l’attenzione.

 

TOP & FLOP – Il migliore della gara Simeri che ha realizzato una doppietta e assist. Ha profuso anche contro il Rieti grande qualità. Si può dire che il Bari ha trovato in casa il suo attaccante vero. Sono piaciuti anche il neo – acquisto Maita e D’Ursi. Al contrario non ha convinto appieno la prestazione di Perrotta il quale non è stato impeccabile in difesa. Infatti, nell’occasione della rete di Del Regno, si è fatto saltare facilmente da Russo.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – È stato bravo a schierare fin dal primo minuto sia Costa che Scavone che non hanno deluso le aspettative.

 

IL FUTURO – L’imminente futuro si chiama Sicula Leonzio che il Bari affronterà mercoledì sera, ancora una volta, in casa. Ricordiamo che quella di dopodomani sarà il recupero dell’ultima giornata del girone di andata che non fu disputata a causa dello sciopero di Lega Pro. Sicuramente questa partita sarà differente da quella di ieri perché gli ospiti hanno bisogno di punti e verranno a giocarsela, così come il Bari che ha bisogno di punti per tentare di avvicinarsi alla capolista e distaccare la Ternana a pari punti proprio con i biancorossi.

Tutto su Micol Tortora