giovedì , 26 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 20 maggio

Il Punto sul Bari del 20 maggio

Ora la serie A non è più un sogno

Dopo aver vinto contro il Cittadella, squadra che ha messo in difficoltà i biancorossi nei primi trenta minuti, sognare la massima serie non costa nulla. Mancano solo due gare alla fine del campionato e la classifica ride ai ragazzi di mister Alberti visto che dopo la vittoria di ieri il Bari è salito a quota 60 in classifica posizionandosi al sesto posto.

COSA VA – Contro il Cittadella è piaciuto ancora una volta il gruppo il quale dopo la mezz’ora del primo tempo dove il Cittadella ha rischiato in più di una occasione di passare in vantaggio è riuscito a prendere le redini della gara e a giocare come sa, soprattutto dopo l’entrata in campo di Galano il quale era rimasto in panchina nel corso del primo tempo perché non era al meglio della condizione per problemi fisici. I ragazzi di Alberti devono continuare su questa squadra visto che la meta per un grande sogno incomincia a vedersi.

COSA NON VA – L’approccio alla gara nei primi trenta minuti quando i biancorossi hanno lasciato al Cittadella di presentarsi tre – quattro volte vicino alla rete. Una cosa che da ora in poi non dovrà più accadere.

TOP & FLOP – Tra i migliori Galano che quando è entrato ha dato più vivacità alla squadra. Bene anche tutta la difesa che si è comportata ancora una volta bene. E’ stata tutta la squadra a comportarsi bene. Non ha molto convinto Cani il quale non è stato mai davvero pericoloso in attacco.

CONSIGLI PER IL MISTER – Mai rinunciare a Galano anche se un po’ acciaccato. E’ stato proprio lui a far cambiare in positivo la gara.

IL FUTURO – Si chiama Spezia e Novara. Queste due ultime gare saranno importanti per capire quale sarà davvero il futuro del Bari. Ancora in B o addirittura in A? Aspettiamo e vediamo cosa accadrà.

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.