domenica , 20 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 20 novembre

Il Punto sul Bari del 20 novembre

I biancorossi hanno trovato un avversario ostico

 

Non c’è che dire. La Palmese è stata davvero la prima squadra in questo campionato che ha messo in difficoltà la squadra di Cornacchini tra le mura amiche. La compagine allenata da Franceschini è riuscita, fino all’87’ quando Mattera con un sinistro a volo è riuscito a portare in vantaggio il Bari, ad impedire ai biancorossi di poter arrivare in area di rigore grazie ad un buon reparto arretrato che è riuscito a contenere gli attacchi dei padroni di casa.

 

COSA VA – La voglia dei biancorossi di fare risultato a tutti i costi. Pur sapendo che la partita non sarebbe stata facile, Marfella e compagni hanno lottato per tutti i novantasei minuti riuscendo verso la fine dell’incontro a trovare la rete del successo.

 

COSA NON VA – Il reparto offensivo. Non è riuscito ad incidere come in altre gare.

 

TOP & FLOP – Su tutti Di Cesare, Mattera e Brienza. Sono stati loro a fare la differenza. Anche Marfella, in due circostanze, è riuscito ad evitare che la Palmese potesse passare in vantaggio. Come detto prima, chi non ha reso come avrebbe dovuto è stato l’attacco.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Da domani dovrebbe fare un discorso alle punte. Dovrebbe fargli capire che non ci sarà sempre un Mattera di turno che possa sistemare la situazione.

I

 

IL FUTURO – Si chiama trasferta in terra in Sicilia contro il Gela. Sarà importante portare a casa i tre punti per arrivare a trenta punti in classifica.

Tutto su Micol Tortora