sabato , 27 Novembre 2021
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 22 novembre 2021

Il Punto sul Bari del 22 novembre 2021

Ad Andria più che una passeggiata

 

La quindicesima giornata di campionato ha visto il Bari battere per 3 – 0 la Fidelis Andria, il Palermo imporsi con lo stesso risultato, ma in casa, la Paganese e la Turris vincere per 2 – 1 sul campo della Virtus Francavilla. Tra le tre prime della classifica è sembrato quello dei biancorossi l’incontro più “facile” visto che dalla squadra di casa che aveva terminato la prima frazione di gioco sotto di due reti ci si sarebbe aspettato molto di più nella ripresa e invece tutto questo non è accaduto tant’è che la squadra di Mignani si è portata sul 3 – 0 e verso la fine avrebbe potuto segnare anche la quarta rete con un tiro di Botta che si è stampato sulla traversa. Certo è che la prestazione del Bari è piaciuta, ma hanno trovato davanti anche una formazione che solamente in due casi è riuscita ad impensierire Frattali. Era importante tornare da Andria con una vittoria ed anche con una buona prestazione e questo è stato fatto.

 

COSA VA – Il giusto impatto alla partita. I biancorossi sono subito partiti bene cercando di far capire all’avversario che non sarebbe stata una domenica semplice.

 

COSA NON VA – Quando si vince per 3 – 0 è un po’ difficile cercare di trovare un qualcosa che non sia andato bene.

 

TOP & FLOP – Tutta la squadra ha girato bene però meritano una parola in più Botta, Antenucci e Paponi, quest’ultimo schierato da Mignani dal 1’e non ha deluso le aspettative. Si è procurato un rigore e messo a segno una rete su una incertezza della difesa di casa. Come esordio non si poteva chiedere di più. Forse ha convinto poco Scavone il quale sta recuperando ancora dall’infortunio.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Ha fatto tornare titolare D’Errico dopo qualche partita che il giocatore ha passato in panchina, ma la cosa più importante è che considera tutti titolari, nessuno escluso, avendo una rosa lunga. Non capita a molti tecnici.

 

IL FUTURO – Per continuare ad allungare in classifica e distanziare ancora di più Palermo e Turris i biancorossi dovranno cercare di fare bottino pieno domenica prossima in casa contro il Latina, squadra che nell’ultima gara si è imposta in casa per 1 – 0 contro il Messina. Bisognerà disputare la stessa gara come contro l’Andria.

Tutto su Micol Tortora