martedì , 20 Ottobre 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 24 settembre 2020

Il Punto sul Bari del 24 settembre 2020

Con il Trastevere un bell’allenamento

 

La prima gara di Coppa Italia ad eliminazione diretta contro il Trastevere dell’ex sindaco di Amatrice, Pirozzi è stata per i ragazzi di Auteri un vero e proprio allenamento settimanale visto la pochezza della squadra capitolina. La gara è servita a far capire al tecnico a che punto di preparazione siano i suoi giocatori e dopo il debutto stagionale l’ex allenatore del Catanzaro può tirare più che un sospiro di sollievo. Per quanto concerne l’attacco sono andati in rete i nuovi, Marras e Candellone, quest’ultimo sotto rete ha sbagliato alcune palle – goal. Insomma, questa “prima” del Bari al “San Nicola” non poteva iniziare nel migliore dei modi. Ora la testa è rivolta al campionato.

 

 

COSA VA – In questo debutto stagionale si è incominciata a vedere la mano del nuovo tecnico. La squadra incomincia ad assimilare, giorno dopo giorno, i metodi del nuovo tecnico e questo fa ben sperare per l’inizio del prossimo campionato.

 

COSA NON VA – Possiamo dire cose negative non ce ne sono state anche per la pochezza dell’avversario che non è riuscito mai ad impensierire Frattali il quale ha passato un pomeriggio da vero “spettatore”.

 

TOP & FLOP – Nel complesso è piaciuta la prestazione dell’intero gruppo. Per essere stata la “prima” ogni giocatore si è voluto mettere in mostra.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – S’incomincia a vedere la sua mano. Fraseggi e giro palla veloci, con tutti i giocatori a seguire il compagno di squadra in possesso palla.

 

IL FUTURO – Si chiama campionato che dovrebbe iniziare il 26, sciopero permettendo. Se si dovesse scendere in campo si avrebbe il primo derby della stagione, visto che il Bari farà visita alla Virtus Francavilla. Sarà importante iniziare bene, perché come dice un detto, “chi ben comincia è a metà dell’opera”.

Tutto su Micol Tortora