giovedì , 29 Ottobre 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 28 gennaio

Il Punto sul Bari del 28 gennaio

Ed ora testa alla Turris

 

Da quando è incominciato il campionato di Serie D, il Bari di Cornacchini non si era mai imposto con un sonoro e roboante 5 – 0. Ieri, invece, i biancorossi sono riusciti anche in questo contro una modesta Igea Virtus. Finalmente è tornato a segnare il reparto offensivo con un Floriano in gran rispolvero. Anche Simeri è riuscito a mettere il suo sigillo in una partita che i ragazzi di Cornacchini dovevano vincere per forza in vista del big – match di domenica prossima a Torre del Greco contro la Turris. Certo è che il Bari si presenterà a questa gara conscia del suo potenziale.

 

COSA VA – Dopo la sconfitta contro la Cittanovese ci si aspettava un pronto riscatto e così è stato. Il Bari è entrato in campo deciso a fare risultato pieno. Anche sul 3 – 0 i biancorossi hanno continuato ad attaccare realizzando prima il 4 – 0 e, poi, il 5 – 0 finale con una bella rete di Simeri.

 

COSA NON VA – Quando una squadra vince con un risultato così importante non si può aggiungere altro.

 

TOP & FLOP – Buona la prestazione di tutta la squadra, in particolar modo la prestazione di Floriano che, con la doppietta di ieri, si è portato nella classifica marcatori a quota nove e ad inseguirlo ci sono sia Neglia che Simeri. Buona anche la prestazione di Liguori e Quagliata.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – La squadra messa in campo ha convinto. Il tecnico biancorosso dovrebbe presentare la stessa formazione anche contro la Turris.

 

 

IL FUTURO – Sarà il big – match di domenica prossima. Turris – Bari sarà sicuramente una battaglia in campo visto che chi vince potrebbe avere in tasca il biglietto per la serie C.

Tutto su Micol Tortora