mercoledì , 25 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 4 ottobre 2015
micol bari calcio

Il Punto sul Bari del 4 ottobre 2015

A Latina si è vista una squadra funzionale

Finalmente il Bari è riuscito a sfatare il problema delle vittorie esterne. Era infatti da ben sette mesi che i biancorossi non tornavano a casa dopo una trasferta con tre punti in saccoccia. Quella di ieri è stata una vittoria che i ragazzi di mister Nicola hanno cercato e voluto negli ultimi venti minuti di gioco quando hanno schiacciato gli avversari nella loro area. A cambiare la partita è stato nuovamente Rosina che mandato in campo dal mister nella ripresa ha dato più vivacità al gioco e ha regalato anche i tre punti trovandosi sulla traiettoria del tiro da fuori area di Donati deviandolo di quel tanto da non lasciare scampo al portiere di casa Di Gennaro.

COSA VA – Il secondo tempo dei pugliesi più funzionali grazie all’entrata di Rosina non ancora al top della condizione che ha vivacizzato il gioco del Bari.

COSA NON VA – Decisamente i primi quarantacinque minuti dove il Bari ha gestito la gara senza mai impensierire il portiere avversario. Si poteva osare di più.

TOP & FLOP – Di sicuro Rosina. Da quando è entrato lui in campo la partita è cambiata. È riuscito a dare vivacità al gioco e non solo visto che una sua leggera deviazione su tiro da fuori di Donati ha regalato al Bari tre punti importanti. Prestazione negativa quella di Sansone che non è mai riuscito ad essere pericoloso e decisivo.

CONSIGLI PER IL MISTER – Squadra che vince non si cambia. Contro il Latina ha schierato la stessa formazione scesa in campo sette giorni fa contro l’Avellino. Domenica prossima si spera che il mister possa far scendere in campo la stessa formazione scesa a Latina.

IL FUTURO – Si chiama Lanciano. Domenica prossima i biancorossi dovranno cercare di dare ancora una volta continuità di risultati, cosa importante sia per il morale del gruppo che per la classifica visto che dopo la vittoria di ieri il Bari è salito al sesto posto a soli due punti dalla prima.

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.