mercoledì , 5 Agosto 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 5 marzo

Il Punto sul Bari del 5 marzo

I biancorossi tornano al bel gioco fuori casa

 

Il Bari è tornato alla regola del 3 in trasferta e al bel gioco. Contro il Citta’ di Messina i biancorossi hanno convinto anche gli avversari per il bel gioco profuso, gioco fluido e veloce. E proprio contro i siciliani è tornata nuovamente al goal la coppia Floriano – Neglia che con il loro gioco e le loro reti hanno fatto allungare il Bari in classifica.

 

COSA VA – Del Bari visto in Sicilia è piaciuto praticamente tutto. I biancorossi hanno interpretato al meglio la gara.

 

COSA NON VA – Troppe occasioni da goal perse. Quel palo e quel l’incrocio dei pali gridano ancora vendetta. Peccato perché i biancorossi avrebbero potuto chiudere la partita con un risultato molto più ampio.

 

TOP & FLOP – Buona la prestazione di tutti, in particolar modo di Floriano, giocatore importante per lo scacchiere biancorosso. Con la rete segnata contro i siciliani l’attaccante ha raggiunto quota dodici. Lo si diceva prima. Neglia non ha fatto rimpiangere affatto l’assenza di Brienza. Buone anche le prestazioni di Simeri che ha dato un grosso contributo alla squadra e di Hamlili, praticamente un regista aggiunto. Unica nota stonata la prestazione di Cacioli nell’occasione del rigore provocato.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Bravo nell’aver schierato i suoi ragazzi con il 4 – 3 – 3, modulo che ha reso la squadra più competitiva.

 

IL FUTURO – Si chiamerà Castrovillari dopo la sosta. I biancorossi affronteranno questa squadra in casa, avversari che nell’ultima gara hanno conquistato in casa i tre punti. In attesa di Acireale – Turris che sarà disputata il 10, bisognerà preparare la prossima gara al meglio.

Tutto su Micol Tortora