martedì , 7 Luglio 2020
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 7 gennaio

Il Punto sul Bari del 7 gennaio

Biancorossi da record

 

Il 2019 per i ragazzi di Cornacchini è incominciato davvero bene, visto che nella prima gara del girone di ritorno sono riusciti ad imporsi sul Messina per 2 – 0 inanellando il diciottesimo risultato utile consecutivo. La gara contro i siciliani non è stata facile visto che gli uomini di Biagioni avevano iniziato bene la partita. Per fortuna che nella ripresa ci hanno pensato Piovanello e Neglia a regalare ai pochi presenti allo stadio, causa freddo intenso e alla società, tre punti importantissimi che distaccano il Bari di nove punti dalla seconda in classifica, la Turris,  che ieri si è imposta per 5 – 0 sul Roccella.

 

COSA VA – Tutti i giocatori biancorossi, dopo la sosta natalizia, erano attesi dalla cosiddetta “prova dopo la sosta” e Marfella e compagni non hanno deluso portando a casa tre punti importantissimi per la classifica.

 

COSA NON VA – I primi minuti di gara che il Bari ha concesso agli ospiti. Inoltre nel corso della partita gli attaccanti hanno sbagliato palle – goal incredibili che avrebbero meritato miglior sorte.

 

TOP & FLOP – Buona la prestazione di Simeri che ha messo il suo zampino nelle due reti biancorosse. Non da meno sono state le prestazioni di Piovanello e Neglia. Ma, in generale, è piaciuta la prestazione di tutto l’organico.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Alcuni tifosi gli chiedono di far giocare meglio la squadra perché, secondo loro, il Bari gioca più sui singoli che in maniera corale. Per il momento il gioco che sta attuando l’allenatore è i vari moduli di gioco gli stanno dando ragione.

 

 

IL FUTURO – Si chiama Sancataldese che i biancorossi affronteranno in trasferta domenica pomeriggio. Sarà importante andare in terra siciliana con la giusta motivazione perché sara tornare dalla Sicilia con i tre punti.

Tutto su Micol Tortora