sabato , 23 Gennaio 2021
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari dell’11 gennaio 2021

Il Punto sul Bari dell’11 gennaio 2021

Non si può parlare di sola sfortuna, ma anche di errori

 

La diciottesima giornata del campionato di serie C, Girone C, ha sancito che la Ternana, almeno per il momento, ha sicuramente qualcosa in più del Bari. Mentre la squadra biancorossa non è riuscita ad andare oltre l’1 – 1 contro la Turris, la Ternana si è imposta in casa contro un bel Monopoli per 2 – 1 su un campo che verso fine gara era diventato quasi impraticabile a causa della intenda pioggia caduta per tutta la partita. Contro i ragazzi di Fabiano i biancorossi sono un po’ stati sfortunati visto che hanno sbagliato un rigore al 2’ minuto è preso tre traverse. Ma in casa Bari non si può parlare solo di sfortuna, ma si può parlare anche di errori commessi. Uno di questi è il rigore calciato alto sulla traversa da Antenucci. Se l’avesse messa dentro probabilmente, forse probabilmente si sarebbe assistito ad un altro calcio è a un’altra partita. Da rimarcare anche la prestazione positiva della Turris, squadra arrivata al “San Nicola” con una sola sconfitta in trasferta. Ricordiamo che la squadra campana chiuse lo scorso anno con una vittoria nel derby contro la Cavese per 2 – 0 grazie alle reti messe a segno da Giannone e Lorenzini. Invece l’ultima sconfitta risale al 6 dicembre quando i ragazzi di Fabiano furono sconfitti per 3 – 1 dal Catanzaro. In trasferta hanno conquistato quattordici punti, con tre gare vinte, tre pareggi e una sconfitta.

 

COSA VA – Il rientro in campo dopo un po’ di tempo di Andreoni. Il terzino si è ben mosso e ha dato il suo contributo.

 

COSA NON VA – I troppi errori commessi. Oltre a questi si è unita anche la sfortuna. Alla fine il risultato di parità potrebbe essere quello più giusto.

 

TOP & FLOP – Sicuramente D’Ursi il quale è stato una vera e propria spina nel fianco per la difesa ospite. Buono anche il rientro in campo di Andreoni e Marras, il quale è sembrato ben ispirato. Giornata no, invece, per Antenucci che ha sbagliato un calcio di rigore che avrebbe potuto cambiare il corso della partita. Giornata no anche per l’intera difesa biancorossa. Grossolano l’errore commesso sul vantaggio ospite.

 

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Dovrà cercare di migliorare la concretezza dei suoi visto che è proprio quella, unita ad un buon possesso palla e ad una buona condizione fisica nel corso del girone di ritorno il Bari potrà sperare l’aggancio alla capolista.

 

IL FUTURO – Si chiama derby contro il Bisceglie di domenica prossima in trasferta, ultima giornata del girone d’andata. Bisognerà entrare in campo con la giusta determinazione per tentare di portare a casa l’intera posta in palio. Per cui sarà vietato sbagliare.

Tutto su Micol Tortora