giovedì , 26 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » “Iniziamo la corsa verso l’alta classifica”

“Iniziamo la corsa verso l’alta classifica”

E’ quanto ha dichiarato oggi in conferenza stampa l’ex attaccante dell’Atalanta, De Luca, il quale è arrivato a quota tre in classifica cannonieri

Contro il Catania Giuseppe De Luca sembra essersi finalmente sloccato. Contro gli etnei l’attaccante biancorosso conosciuto come la “zanzara” ha realizzato due reti importanti che hanno consentito alla squadra di mangia di tornare dalla Sicilia con tre punti importanti in saccoccia. Oggi in conferenza stampa ha espresso tuttala sua gioia per essersi finalmente sbloccato e per aver realizzato in una unica gara due reti. “ Per uno come me che vive di goal è importante segnare. Nelle prime giornate mi chiedevo come fosse possibile che non ci riuscivo. Ora che mi sono sbloccato invece è il momento in cui dico che posso fare veramente di più. Mi sbilancio e dico che io e Caputo arriveremo in doppia cifra”.

A questo punto De Luca ha parlato della sua prima doppietta con la maglia biancorossa. “Dopo settimane di lavoro in cui avevamo raccolto poco volevamo fare risultato. E’ arrivato su un campo difficilissimo ed ora speriamo di continuare. E’ stata una partita fondamentale per il gruppo e per tutto l’ambiente. Ripartiamo da qui per iniziare la corsa verso l’alta classifica”.

L’attaccante biancorosso ha poi spiegato che il modulo che lo esalta di più è il 4 – 3 – 3 . “Non ero abituato a questo modulo ma ho scoperto che è giusto e importante per me. Esalta le mie caratteristiche tecniche. L’unico problema è che devo ripiegare spesso in fase di non possesso palla ma nel calcio bisogna sapere fare anche questo”.

Poi De Luca si è espresso anche su Comi. “Mi limito a dire che avrebbe potuto, anche qualche giorno dopo, ammettere l’errore. Evidentemente non ha avuto il coraggio di farlo. Chiuso qui per me”.

E sui tifosi accorsi domenica sera all’aeroporto ha detto. “I nostri tifosi sono da pelle d’oca Ringrazio tanto anche quei tifosi venuti a Catania. Sono stati così grandi da non farci pensare di giocare in trasferta. Sono stati il dodicesimo uomo in campo”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.