mercoledì , 25 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » “Lavoro molto per non sbagliare”

“Lavoro molto per non sbagliare”

Antonio Donnarumma partito come “secondo” di Guarna ha conquistato la fiducia di Mangia allenamento dopo allenamento tanto da meritarsi la maglia da titolare

In questo campionato la squadra di Mangia è partita come favorita per la conquista della massima serie, ma dopo le prime sette gare di inizio stagione la squadra biancorossa si ritrova con appena nove punti in classifica. Oggi in conferenza stampa l’estremo difensore del Bari, Antonio Donnarumma, ha spiegato il perché questa squadra fino ad ora ha raccolto davvero poco. “Sono state sette partite in cui abbiamo avuto un po’ di difficoltà ma stiamo cercando di migliorare i nostri numeri. Penso che avremmo meritato qualche punto in più viste le prestazione e le tante occasioni sprecate. In rosa abbiamo tanti giocatori e tutti validi che possono fare la differenza. Bisogna avere un po’ di pazienza”.

Il portiere del Bari come altri portieri nel campionato cadetto fa partire molte volte l’azione con palla giocata a terra. Ecco cosa ha detto in merito l’estremo difensore biancorosso. “È una cosa che chiedono sempre più spesso i tecnici. A Genova ci avevano abituato a questa situazione. È chiaro che magari va perfezionata l’intesa con i compagni e, per quanto mi riguarda, devo lavorare tanto per capire e interpretare le varie situazioni di gioco”.

Poi Donnarumma si è soffermato sull’insidiosa trasferta di domenica prossima all’oradell’aperitivo contro il Catania. “È una delle squadre favorite di questa serie B con giocatori molto validi. Il nostro obiettivo resta lo stesso, portare punti a casa”.

E sui fischi ricevuti nell’ultima gara interna contro il Modena ha detto. “I tifosi? Dobbiamo accettare i fischi come gli applausi. Hanno il diritto di criticare se le cose vanno male ma restano il nostro valore aggiunto, la marcia in più che vogliamo avere al nostro fianco”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.