martedì , 29 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Le partite del Bari nel giorno della Liberazione

Le partite del Bari nel giorno della Liberazione

Furono undici. In queste gare i biancorossi vinsero quattro volte, persero tre volte e ne pareggiarono quattro

 

Il 25 aprile è per noi italiani una data importante visto che proprio il 25 aprile del 1945 l’Italia fu liberata dall’Esercito Cobelligerante Italiano e dalle forze partigiane contro il Governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e dall’occupazione nazista. Gli italiani tornarono così ad essere finalmente liberi e il ritorno alla democrazia favorì il ritorno ai grandi avvenimenti. Uno di questi fu il calcio che vide come protagonista anche la squadra del Bari che disputò undici gare dove totalizzò quattro vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte. I biancorossi realizzarono la bellezza di dodici reti subendone dieci, proprio il 25 aprile dal 1943 fino al 2017. La prima partita si disputò nel 1943 in serie A contro il Torino, gara vinta dai granata per 1 – 0 con goal di Mazzola all’86°. La seconda fu disputata nel’48, sempre nella massima serie, contro la Lucchese, match vinto per 1 – 0 dai biancorossi grazie ad una rete messa a segno da Pellicari al 16° su rigore. La terza nel’65, in B. Qui il Bari affrontò il Padova che sconfisse la squadra del capoluogo per 3 – 1 con autorete di Buccione al 21°, dopo sei minuti arrivò la rete di Fernando, al 65° quella di Abbatini e all’80° quella di Carminati. Altre partite del Bari disputate sempre di 25 aprile sono state quelle contro il Monza nel 1971 in B, partita terminata a reti inviolate; nel’76 in serie C contro il Barletta, anche questa terminata 0 – 0 e nell’82 in B contro il Pescara finita 3 – 1 per i biancorossi con reti di Iorio al’34°, doppietta di Bagnato al 51° e all’85° intervallata dalla rete di Mazzarri al 63°. Altre partite negli anni 1993 – 99 e 2009. Nel’93, in B, il Bari affrontò l’Ascoli, partita che terminò 1 – 1 con reti realizzate da Laureri al 52° e da Bierhoff al 57°. Nel ’99 il Bari s’impose, in serie A, sul campo dell’Empoli per 2 – 0. A segno andarono Masinga al 75° e Marcolini al 91°. Nel 2009, questa volta in B, il Bari riuscì ad imporsi fuori casa sul campo dell’Albinoleffe per 4 – 1 con doppietta di Barreto al 17° e al 37° del primo tempo intervallata dal goal di Cellini al 36°. Chiusero definitivamente la pratica Parisi al 28° della ripresa su calcio di rigore e Guberti al 34°. Nel 2010 la squadra barese affrontò a Torino la Juventus che battè i biancorossi per 3 – 0 con doppietta di Iaquinta all’8° e al 42° della ripresa e di Del Piero al 24°su rigore. L’ultima volta che il Bari scese in campo in questa data fu nel 2017 in serie B a Salerno contro la Salernitana. La gara si chiuse con un pareggio a reti inviolate.

Tutto su Micol Tortora