martedì , 24 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Minala: “Ci dispiace per il risultato”

Minala: “Ci dispiace per il risultato”

“Prendere cinque goal – ha aggiunto il centrocampista biancorosso – è sempre pesante”
Dopo la sonora sconfitta rimediata sabato scorso al “Picchi” di Livorno per 5 – 2 in casa Bari morale non è proprio così alto anche all’indomani del faccia a faccia tecnico – giocatori avvenuto allo stadio. Oggi alla ripresa degli allenamenti ha incontrato la stampa il centrocampista ex Lazio Primavera, Joseph Minala, il quale è tornato sulla prestazione non positiva di tutta la squadra in quel di Livorno. “Abbiamo iniziato bene la partita poi ci siamo trovati sotto di due reti e li abbiamo perso il controllo e la serenità. Ci dispiace per come sono andate le cose e per la delusione dei nostri tifosi. Prendere cinque reti è sempre pesante. Di positivo c’è la reazione della squadra che non si è mai data per battuta. Non volevamo mollare e abbiamo cercato, in tutti i modi, di riequilibrare la gara. Può sembrare strano, ma sul 3-2 si pensava non solo a pareggiarla, ma anche a vincerla. Forse questa fretta si è rivelata fatale. Dopo tutto, di fronte avevamo il Livorno, non a caso terza forza del campionato”.

Il Bari visto a Livorno sembrava essere sceso in campo con pochi stimoli. Ma è proprio il centrocampista biancorosso ad affermare il contrario. “In queste gare gli stimoli vengono da se. Ripeto, è stata solo una questione di tranquillità. La troppa foga di tornare a casa imbattuti ci ha penalizzato”.

Joseph Minala, come tutti gli altri giocatori del Bari, ormai sono conosciuti dagli avversari. Ecco cosa ha detto in merito l’ex centrocampista della Primavera della Lazio. “Questo è il calcio. E’ chiaro che più si va avanti e giochi, più gli altri ti vedono e cercano di trovare le contromisure per fermarti, diminuiscono gli spazi e devi inventarti cose nuove. Ci saranno partite dove soffrirò e dove avrò più libertà”.

Il centrocampista ha spiegato anche cosa è cambiato con l’arrivo di Bellomo a centrocampo. “Tatticamente ha preso il posto di Galano. E’ un giocatore dalle buone qualità individuali. Oltre a dare una mano in fase offensiva ha il compito di ordinare il centrocampo. Si è inserito da poco in questo gruppo ma ha già dimostrato che può essere un elemento importante”.

Sabato i biancorossi affronteranno al “San Nicola” il Vicenza, vera rivelazione di questo campionato. Minala ha il suo pensiero in merito. “Ieri nello spogliatoio ci siamo parlati a lungo per capire cosa non sta funzionando. Ci siamo detti pronti a voltare pagina immediatamente e pensare al Vicenza con umiltà e con la consapevolezza di non ripetere certi errori. Sappiamo che da qui alla fine del campionato dovremo soffrire e moltiplicare le nostre forze per centrare gli obiettivi”.
Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.