martedì , 24 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Nicola: “Incontriamo una squadra che ha valori”

Nicola: “Incontriamo una squadra che ha valori”

“Voglio capire – ha continuato il tecnico biancorosso – quanto valiamo”

Vigilia di Bari – Frosinone. E’ una vigilia carica di speranze e di voglia di vedere all’opera i nuovi arrivati in casa Bari in questo periodo di calciomercato. Il Bari affronterà questa gara dopo aver conquistato i suoi primi due punti del girone di ritorno contro la Virtus Entella ed il Perugia. E’ curioso di vedere all’opera questa “nuova” squadra anche lo stesso tecnico che oggi ha parlato in conferenza stampa. “Veniamo da due buone prestazioni dove c’è mancata la zampata finale per trasformarle in vittorie. Ora incontriamo una squadra che ha i suoi valori, ma quello che vogliamo capire e quanto valiamo noi. Siamo molto cambiati e dobbiamo cercare la nostra identità e la nostra forza partita dopo partita”.

Fino ad ora la squadra biancorossa ha conquistato in casa solo quattro vittorie in undici gare giocate. Ecco a tal proposito il pensiero di mister Nicola. “Parlo per la mia gestione nella quale sono arrivate due vittorie che sarebbero potute diventare quattro considerando le gare con Entella e Spezia. Quella di domani contro il Frosinone sarà di certo una partita nella quale avremo l’opportunità di trasformare il tanto lavoro che svolgiamo in settimana nei tre punti. E guardate ci manca poco”.

Contro la squadra ciociara il Bari scenderà in campo senza giocatori importanti come Sabelli, Romizi, Gomelt e Rada. Per Nicola la squadra biancorossa non sarà in emergenza. “Non è mio costume parlare di chi c’è o non c’è. Diciamo che ci sarà un Bari con gli uomini. Sto vedendo una squadra in crescita che sta acquisendo la giusta mentalità e sta diventando gruppo”.

E sul nuovo arrivato in casa Bari, Nicola Bellomo, ha detto. “Oggi si è allenato con noi. L’ho visto visibilmente emozionato e contento di far parte di questo gruppo. E’ un valore aggiunto che si dimostra prima nella sua persona e poi nell’essere giocatore”.

Secondo il tecnico biancorosso il trequartista della città vecchia porterà più ecletticità a tutta la squadra. “Bellomo ci da la possibilità di essere più eclettici. Può giostrare dietro le due punte o ad una punta sola. E’ un trequartista che all’occorrenza può giocare da solo o in coppia con un giocatore con le sue caratteristiche. Così come può essere utilizzato da mezz’ala. Ovviamente dipenderà dalle situazioni di gioco e da chi s’incontra. Dobbiamo tener presente però che è arrivato ieri anche se mi ha convinto subito per la voglia di mettersi a disposizione. Vedremo”.

Lunedì prossimo si chiuderà il mercato di riparazione. Nicola si aspetta che possano arrivare giocatori che abbiano prima qualità umane e poi tecniche. “Con il presidente e i direttori stiamo lavorando. Sarà importante che chiunque porti un nuovo giocatore lo faccia conoscendo, prima di tutto, le sue qualità umane e poi quelle tecniche. Questo perchè abbiamo l’idea di formare un gruppo compatto, forte, che possa crescere per raggiungere quei risultati che una piazza come Bari giustamente auspica. Nel breve, nel medio o nel lungo termine questa è l’idea di tutti noi. Ovviamente resta il fatto che l’essere competitivi bisogna dimostrarlo sul campo, avanzando per gradi. E’ per questo che ci siamo dati dei mini – obiettivi per coltivare quel sogno”.
Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.