giovedì , 29 Ottobre 2020
Home » Bari Calcio » Paparesta cede il 5% delle azioni societarie
Presentazione logo

Paparesta cede il 5% delle azioni societarie

Il patron del Bari da oggi avrà come nuovo socio Cosmo Antonio Giancaspro, imprenditore operante nel settore delle energie rinnovabili

Da oggi Gianluca Paparesta non sarà più solo nel gestire la società. Infatti da questa mattina il patron biancorosso sarà affiancato in società da Cosmo Antonio Giancaspro, imprenditore molfettese operante nel settore delle energie rinnovabili. Ecco le prime parole di Paparesta a tal riguardo. “Porgo il mio personale benvenuto al dott. Giancaspro nella splendida famiglia dell’F.C. Bari 1908, ringraziandolo per aver voluto partecipare insieme a me a questo stimolante e affascinante progetto augurandogli nel contempo di poter raccogliere insieme le migliori soddisfazioni sportive”.

Intanto stagione probabilmente finita per il difensore del Bari di proprietà dell’Atalanta di Cristiano del Grosso che la notte tra domenica e lunedì ha avuto un incidente stradale a Bergamo. Per il momento il giocatore si trova in terapia intensiva, ma fortunatamente non rischia la vita. Il difensore biancorosso ha riportato la frattura di alcune costole, un trauma facciale e la rottura del setto nasale.

Per quanto invece riguarda il calcio giocato i biancorossi hanno ripreso quest’oggi la preparazione in vista della gara di sabato prossimo a Cagliari alle 18. Oggi in conferenza stampa ha parlato Gemiti e ha parlato proprio del suo sfortunato compagno di squadra. “Sinceramente avrei preferito contendere la maglia con Del Grosso anche se questo sarebbe significato non giocare sempre. Spero si rimetta presto e torni in questo gruppo”.

E sul fatto che in questo momento sta scendendo di più in campo ha detto. “Pian piano sto trovando la forma migliore ma per raggiungerla ho bisogno di mettere da parte minuti di gioco. Ho sempre lavorato per farmi trovare pronto aspettando le decisioni del mister”.

Contro il Cagliari non sarà facile visto che i biancorossi affronteranno una squadra dove il reparto offensivo fino ad oggi ha realizzato la bellezza di trentacinque reti per cui sarà davvero difficile. Ecco cosa ha detto il terzino difensivo biancorosso. “Quella di sabato sarà una gara difficile come tante altre. C’è grande rispetto, ma non dobbiamo preoccuparci più di tanto. E’ sicuramente una squadra attrezzata per salire e tocca a noi trovare i loro punti deboli. Da parte nostra dovremo metterci la solita determinazione e concentrazione cercando di imporre il nostro gioco, scoprire e sfruttare i loro punti deboli per superare questa gara che possiamo prendere come una sorta di esame. Non dimentichiamoci che anche noi abbiamo giocatori davanti capaci di risolvere in qualsiasi momento la partita”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.