giovedì , 26 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » “Per ora non siamo da playoff, vogliamo diventarlo”

“Per ora non siamo da playoff, vogliamo diventarlo”

Lo ha detto oggi in conferenza stampa il giocatore più amato dai tifosi biancorossi, Daniele Sciuadone
A causa dello sciopero generale di domani la squadra biancorossa ha anticipato la partenza per Padova nel pomeriggio di oggi. Prima della partenza per il Veneto ha parlato con la stampa Daniele Sciaudone che contro il Cittadella sarà nuovamente a disposizione di mister Nicola dopo aver scontato il turno di squalifica contro la capolista Carpi. L asquadra che scenderà in campo sabato pomeriggio sarà priva di Contini e Sabelli squalificati e di Stevanovic e Calderoni out per problemi fisici. Il centrocampista bergamasco si è detto molto dispiaciuto per le squalifiche dei suoi due compagni del reparto difensivo. “Dispiace per la squalifiche, ma non guardiamo alle decisioni dell’arbitro. Pensiamo a fare del nostro a Cittadella per portare a casa dei punti. Anzi speriamo di riprenderci quelli lasciati l’anno scorso”.

Sciaudone ha poi parlato delle prime tre settimane in biancorosso del nuovo tecnico. “Mister Nicola sta impostando un lavoro tecnico-tattico ma anche mentale. Ci sta dando una mano per gestire la pressione psicologica anche portandolo su di se”.

E per quanto riguarda la partita di sabato prossimo contro il Cittadella ha detto. “La partita contro il Cittadella? Sarà una sfida salvezza, almeno questo dice ora la classifica. Anche l’anno scorso, nel girone di andata, non eravamo una squadra da playoff. Proprio come quest’anno. Allora tocca lavorare molto e intensamente perchè vogliamo diventarlo”.

Sciaudone, poi, si è soffermato sulle ultime quattro gare di campionato prima della pausa natalizia. “Speriamo di fare tra i dieci e dodici punti. Sono quelli che servono a noi per ripartire poi bene ad inizio 2015”.

E sul contratto in scadenza ha detto. “Il mio procuratore si è sentito con il direttore Antonelli, ne stiamo discutendo. Diciamo che ad oggi sono più contento”.
Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.