giovedì , 24 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Perrotta: “E’ importante non fare passi falsi”

Perrotta: “E’ importante non fare passi falsi”

“Bisognerà arrivare a gennaio – ha proseguito il terzino – con più punti possibili”

 

Nel pomeriggio di oggi il Bari è tornato nuovamente ad allenarsi in vista della prossima gara di campionato di domenica prossima delle 17.30 al “San Nicola” contro il Potenza. Oggi prima della seduta ha parlato in conferenza stampa il terzino Perrotta che ha parlato proprio del suo ruolo in campo. “Il terzino non è un ruolo nuovo per me. L’ho già ricoperto a Pescara e ad Avellino e, in questo ruolo, cerco di dare sempre il massimo in base alle mie caratteristiche cercando di guadagnarmi il posto. In questa squadra nessuno è intoccabile. Avverto molto la stima del mister, mi ha insegnato tanto a livello tattico e umano. Personalmente mi sento un po’ più difensore e spingo meno, ma il mister ci chiede di spingere. A volte mi riesce altre volte no. Sto cercando di migliorare anche su questo e contro il Rende l’ho fatto più spesso. La cosa che devo fare e continuare a lavorare”.

Attualmente Perrotta sta sostituendo Costa. Ma quando tornerà nuovamente a disposizione il suo compagno… “Ripeto, in questa squadra nessuno deve sentirsi intoccabile. Siamo un gruppo di venticinque giocatori. Quando saremo tutti a disposizione si vedrà. So che il mister fa sempre il bene della squadra e, per quanto mi riguarda, questo viene prima di quello personale. Vivarini è il mister che ho avuto per più tempo ed è colui che mi ha insegnato di più e per questo lo ringrazierò per sempre”.

Il difensore è tornato poi a parlare della partita contro il Teramo. “In campionato stiamo facendo un buon percorso. In casa, però, qualche episodio non ci è girato per il verso giusto come, ad esempio, il pari contro il Teramo. In casa ci sentiamo più forti per cui non dobbiamo gestire il risultato ma puntare sempre a fare goal. Su questo ci stiamo lavorando molto”.

E sulla Reggina ha detto. “Non dobbiamo pensare alla Reggina ma a chi ci è sopra di noi. Dobbiamo fare uno step by step. Il campionato è ancora lungo e dobbiamo lavorare su noi stessi”.

E sulla gara di domenica si è pronunciato così. “Contro il Potenza sarà una gara molto importante. Dovremo cercare di vincere e finire bene l’anno. A gennaio ci sarà il mercato di riparazione e dovremo metterci tutti in mostra. Poi la società farà le sue valutazioni. Ora è importante non fare passi falsi e arrivare a gennaio con più punti possibili. Stiamo bene fisicamente e mentalmente. Sono felice per l’esordio di Esposito, sicuramente ci darà una mano. Ha un buon potenziale per fare bene”.

Perrotta è ancora alla ricerca del goal, sfioranto in qualche occasione. “Mi manca molto, è ovvio. Sono un difensore per cui devo prima pensare ad altro. Se arrivassero più reti dai difensori e dai centrocampisti sarebbe meglio”.

 

( Foto: SSC Bari )

Tutto su Micol Tortora