giovedì , 26 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » “Più che segnare avrei voluto passare il turno”

“Più che segnare avrei voluto passare il turno”

 

Il neo – difensore biancorosso Alessandro ligi ha parlato oggi in conferenza stampa dopo la sua prima rete con la maglia del Bari che purtroppo non è servita a nulla

 

 

Contro l’Avellino ha fatto la sua prima apparizione con la maglia del Bari realizzando anche una bella rete in elevazione su calcio d’angolo di Galano. Ma purtroppo la sua rete non è servita a nulla perché poi a passare è stato l’Avellino di mister Rastelli. Ecco cosa ha dichiarato oggi pomeriggio in conferenza stampa il difensore. “Mi avrebbe fatto piacere se avessimo vinto, purtroppo non è servita. Avrei preferito non segnare e non prendere goal. Ne abbiamo presi due strani. Nel primo anche per colpa mia in quanto marcavo Comi. Pur non creando molte occasioni eravamo riusciti a portarci in vantaggio sfruttando una situazione che siamo soliti provare in allenamento”.

 

E sul goal realizzato Ligi ha dato merito al suo compagno di squadra Galano. “Merito del goal è di Cristian Galano che ha messo un pallone perfetto al centro dell’area. Ha un piede fenomenale. Puoi anche trovare la giusta posizione ma se la palla non arriva è difficile centrare la porta”.

 

Il nuovo difensore del Bari si è presentato bene così come fece anche l’ex biancorosso Ceppitelli passato ora alla corte di mister Zeman a Cagliari. “Io non segno tanto come lui. Preferisco non far subire reti alla mia squadra anche se devo ammettere che nell’occasione dell’ 1 – 1 sono stato io a sbagliare. Ho perso per un attimo Comi e lui è riuscito a segnare”.

 

Di Micol Tortora

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.