martedì , 27 Ottobre 2020
Home » Bari Calcio » Porcari: “Stiamo lavorando, in questi giorni, molto più sulla tenuta atletica”

Porcari: “Stiamo lavorando, in questi giorni, molto più sulla tenuta atletica”

Dopo il difensore Rada oggi è stato il turno del centrocampista

Il Bari continua la sua preparazione in casa in vista della trasferta di venerdì sera a La Spezia. I biancorossi non andranno più in ritiro a Montecatini visto che in questi giorni la squadra ha avuto molto consenso da parte dei tifosi che sono accorsi agli allenamenti per cui la società ha deciso di annullare il breve ritiro. Dopo aver parlato ieri nella prima conferenza stampa del 2016 il difensore rumeno Rada, oggi in conferenza stampa ha parlato il centrocampista Porcari che ha espresso il suo pensiero sui primi quattro giorni di allenamento con il nuovo tecnico. “Stiamo lavorando in questi giorni molto più sulla tenuta atletica. Ritrovare la condizione ideale è molto importante per una squadra, soprattutto in questo momento della stagione. Non stiamo trascurando la partita tattica. Il mister ha le idee chiare e sta cercando di farcele assimilare. Speriamo ci entrino in testa prima della partita di venerdì”.

In questi primi giorni Camplone sta cercando di imporre il suo credo, inserimenti improvvisi, gioco corale e tanto altro. Ecco il pensiero di Porcari. “Un lavoro specifico diverso rispetto a quello di Nicola, ma lo si sapeva. Ogni tecnico ha una sua filosofia di gioco che si ripercuote anche nella preparazione. Oggi dobbiamo seguire quella di mister Camplone e cercare, il prima possibile, di metterla in pratica”.

Il centrocampista poi parla della sua posizione, da mezz’ala, ruolo non proprio suo. “E’ stato difficile mettermi a disposizione in questa posizione ma penso che un giocatore risulti utile se riesce a fare tutto. In questa seconda fase della stagione spero di poter migliorare il mio rendimento lasciandomi alle spalle gli errori commessi”.

Il nuovo direttore sportivo ha dichiarato che in questa seconda parte di campionato avrebbe visto u altro giocatore rispetto a quello visto nella prima parte di campionato. “Ha ragione. Non ho dimostrato sicuramente il mio valore ed anch’io sono alla ricerca del vero Porcari. Non sono uno che trova scuse, ma il mio rendimento è stato condizionato da alcune difficoltà. E’ importante ora un cambio di marcia e ripagare tutto l’ambiente per la fiducia accordatami”.

Poi Porcari analizza i punti fin qui raggiunti. “35 punti sono tanti però ne avremmo potuti avere di più se non avessimo sbagliato le ultime gare. Sarebbero bastati quattro pareggi al posto delle altrettante sconfitte per stare a parlare di altro. Questo però ora non conta e la classifica dice che dobbiamo inseguire una coppia di testa che viaggia fortissimo. Ci impegneremo per fare più punti di loro ma occorre cattiveria e più voglia di vincere rispetto al passato. Non dobbiamo guardare in faccia nessuno e affrontare tutti con la rabbia giusta. I risultati sono sicuro arriveranno”.

Di Micol Tortora

abbigliamento, gadgets, accessori e libri de La Bari al miglior prezzo CLICCA QUI

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.