domenica , 25 Ottobre 2020
Home » Bari Calcio » Sabelli: “Le critiche? Sono paradossali”

Sabelli: “Le critiche? Sono paradossali”

Il terzino destro del Bari oggi in conferenza stampa sembra essersi tolto qualche sassolino dalla scarpa

Dopo la convincente vittoria di domenica scorsa al “Manuzzi” di Cesena il Bari prosegue la sua preparazione in vista di un’altra gara importante contro il Livorno, ex squadra dell’attuale tecnico biancorosso. Stefano Sabelli, uno che domenica ha combattuto come i suoi compagni di squadra e che è uscito con la maglia “sudata”, oggi in conferenza stampa si è tolto qualche sassolino dalla scarpa. Fino a due settimane fa eravamo dei bidoni. Sono quattro anni che sono qui a Bari non mi entusiasmo più per niente e non mi butto giù. Mi dispiace che qualcuno ci prenda gusto quando perdiamo”.

E sulle sue prestazioni non molto positive in queste prime gare di campionato ha detto. “Le mie prestazioni? Sono aperto a qualsiasi critica, ma ho fatto delle scelte e le difendo. Avrò sbagliato cinque partite in quattro anni. Quando però abitui la gente a determinate prestazioni è difficile sbagliare. Ma questo è il bello del calcio, tutti ne possono parlare. E’ paradossale essere criticati anche quando si vince. Avrei voluto vedere se avessimo giocato bene e fossimo solo a due punti. Non scherziamo”.

E sui tifosi ha detto. “I tifosi? Pagano il biglietto e possono dire la loro. Li capisco perché vengono in venti, trenta mila allo stadio e vorrebbero vedere sempre la loro squadra vincere. Quello che non riusciamo a far capire, evidentemente, è che noi siamo i primi a volere vincere le partite 3-0. Ma certe volte i valori in campo non sono dettati dai nomi dei giocatori ma ci sono centomila sfumature che dobbiamo affrontare e che non si notano. Alla luce delle ultime prestazioni e della continuità che stiamo trovando credo che sia stato scritto qualcosa di sbagliato”.

E sulla prossima gara contro il Livorno l’ex terzino della Roma si è espresso così. “Se ci lasceranno spazio sarà più facile giocare. Diventa difficile quando una squadra mette il pullman davanti alla porta. Non so come giocherà il Livorno, ma di certo vorrà conquistare punti”.

E sui suoi compagni d’attacco ha detto. “Siamo contenti per Maniero e De Luca, stanno facendo bene. Se la difesa non subisce è anche merito loro”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.