sabato , 26 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Si torna al calcio giocato

Si torna al calcio giocato

Domani pomeriggio il Bari farà visita alla Viterbese

 

Finalmente si torna a giocare. Dopo quasi un mese di stop la squadra di Vivarini affronterà in trasferta la Viterbese di mister Calabro. Notizie positive per i biancorossi arrivano proprio da Viterbo. Nella squadra laziale mancheranno tre giocatori importanti come De Giorgi, Atanasov e Tounkara che nella partita di andata realizzò una doppietta. Inoltre quella di domani all’ “Enrico Rocchi” sarà la partita degli ex. Da una parte Scalera, Bianchi e De Falco mentre l’unico ex in casa biancorossa sarà Neglia il quale ha trascorso due stagioni a Viterbo dove ha realizzato ben 25 reti. Quella di domani sarà una partita importante per i pugliesi in quanto dovranno tentare di non perdere i contatti con le primissime posizioni visto anche che questo pomeriggio la capolista Reggina ha rimediato sul campo della Cavese la sua prima sconfitta in campionato perdendo per 3 – 0. Per quanto riguarda invece i gialloblu dovranno cercare punti per allontanarsi dalle zone basse della classifica. Contro il Bari potrebbe fare il suo esordio con la Viterbese il neo – acquisto dell’ex Juventus Under 23, Cristian Bunino, il quale arriva in prestito dal Pescara dopo aver disputato la prima parte di stagione al Padova.

Intanto ieri ha parlato in conferenza stampa Vivarini il quale ha parlato del mese di sosta che per i biancorossi si concluderà domani pomerriggio. “Domani si riprenderà dopo un mese di sosta e, come sempre, in questi casi ci saranno molte incognite, soprattutto per squadre organizzate che lavorano su meccanismi preordinati e sui dettagli. In questi giorni ho chiesto ai ragazzi di ripartire con attenzione e concentrazione riprendendo da subito dettami tattici e ritmo. In allenamento ho ricevendo risposte positive”.

E sulla Viterbese ha detto. “Domani affronteremo una Viterbese che ha ottime individualità, rinforzata dal mercato, squadra compatta e temibile in ripartenza che in casa ha costruito gran parte della sua classifica. Dovremo tentare di metterci tutto quello che abbiamo. Per quanto riguarda la formazione abbiamo qualche giocatore un pò acciaccato in gruppo. In settimana, però, abbiamo lavorato bene”.

Vivarini si è espresso anche sul modulo. “Il modulo con il trequartista ci sta dando importanti risposte. Ormai è stato ben assimilato dalla squadra”.

Il tecnicio si è soffermato a parlare anche di mercato. “In questo momento la nostra priorità è solo quella di vincere a Viterbo. Dopo la gara contro i laziali avremo in casa due gare che dovremo sfruttare. In questo momento siamo concentrati sulla gara di domani. Per noi sarà molto importante fare risultato. Personalmente ho cercato di non pensare al mercato e di trasmettere questo mio pensiero anche ai ragazzi. Con la società ci si è confrontati e ci si confronta costantemente su possibili operazioni che possano migliorare la rosa. Sono discorsi che al momento per me non sono una priorità. Tutti noi siamo concentrati sulla Viterbese”.

Tutto su Micol Tortora