mercoledì , 25 Maggio 2022
Home » Bari Calcio » Tonucci: “A Vicenza grande prova di tutti”

Tonucci: “A Vicenza grande prova di tutti”

“Abbiamo lottato su tutti i palloni – ha aggiunto il difensore –  volendo fortemente portare punti a casa”

 

Quella di Vicenza è stata una “battaglia”, battaglia vinta dai biancorossi in quanto ancora una volta in dieci sono riusciti a portare a casa un punto d’oro per come si era messo il secondo tempo dove i padroni di casa hanno tentato di regalare ai loro tifosi l’intera posta in palio. Quello che è piaciuto della squadra biancorossa è stato lo spirito di gruppo. Ogni giocatore quando ha potuto è riuscito ad aiutare il compagno di squadra in difficoltà. E proprio su questo nuovo spirito di gruppo che si è creato nella squadra ha parlato quest’oggi in conferenza stampa uno che a Vicenza non ha mai tirato indietro la gamba, il difensore Tonucci. “A Vicenza c’è stata una grande prova di tutti. Abbiamo lottato su tutti i palloni volendo fortemente portare punti a casa. Ci siamo riusciti ed è il motivo dell’euforia a fine gara”.

Il difensore ha parlato anche delle prime due gare di campionato che il Bari ha chiuso entrambe in dieci. “Giocare due gare in dieci uomini e fare punti è un segnale importante. Siamo un gruppo che non molla mai e che corre più dell’avversario. Le espulsioni sono delle situazioni di gioco che potevano capitare a chiunque. Lo avete visto che non abbiamo protestato con l’arbitro e non ci siamo pianti addosso. D’altra parte sappiamo che le regole sono diventate più severe e certi falli non sono ammessi”.

Sabato al “San Nicola” a fare visita ai biancorossi ci sarà il Pescara, squadra che come i biancorossi, è considerata una di quelle formazioni che potranno lottare per le posizioni di vertice. “Da oggi inizia la preparazione a questa gara anche se venerdì abbiamo seguito in televisione la loro partita con il Perugia. Continueremo a lavorare sui nostri errori per evitare che certe situazioni di gioco si ripetano”.

Contro il Pescara la difesa biancorossa tornerà al completo con due giocatori che cercheranno una maglia da titolare, Contini e Di Cesare. Ecco cosa ha detto a tal riguardo Tonucci. “Non c’è rivalità tra noi ma grande stima. Sappiamo che tutti possono essere chiamati a giocare in un lungo campionato come quello di B. Ho sempre pensato che non ci sono titolari o riserve ma uomini e professionisti che giocano, aspettano e lottano per questa maglia. Credo che in queste prime due partite si sia incominciata a capire la nostra filosofia”.

 

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.