giovedì , 24 Settembre 2020
Home » Bari Calcio » Un Bari in nove torna a casa con un punto importante

Un Bari in nove torna a casa con un punto importante

Al 14’ e al 40’ i biancorossi hanno perso per espulsione sia Quagliata che Simeri. I ragazzi di Cornacchini sono riusciti a tenere e a lasciare la Turris, che ha pareggiato per 1 – 1 contro il Castrovillari, a + 11 a sei giornate dal termine

 

Primo tempo senza emozioni quello tra Palmese e Bari. Brutta la prestazione del Bari in quanto la squadra di casa è riuscita a chiudere ogni spazio ai biancorossi.

 

La ripresa è iniziata così come era finita e cioè in maniera molto blanda. Molte le sostituzioni da parte di una e dell’altra squadra. Un sussulto c’è stato al 21’ quando su un angolo battuto da Neglia, Di Cesare di testa ha chiamato in causa Barbieri che ha deviato la palla in angolo. Dal 14’ la partita è cambiata perché il Bari ha perso prima Quagliata e, poi Simeri al 40’, entrambi espulsi. Il primo per gioco falloso, il secondo per proteste nei confronti dell’arbitro. A questo punto i padroni di casa si sono buttati tutti in attacco sfiorando al 42’ il vantaggio con una scivolata di Occhiuto, fuori di poco. Alla luce di quello che è successo i biancorossi sono riusciti a portare a casa un punto fondamentale per la classifica.

 

 

Palmese ( 3 – 5 – 1 – 1 ): Barbieri, Cinquegrana, Brunetti, Bruno, Lavilla, Caliva’, Lucchese, Occhiuto, Trentinella, Ouattara, Colica. A disposizione: D’Angelo, Guglielmi, Piras, Gambi, Mistretta, Saba, Pascarella, Leonardi, Bonadio. All: Franceschini

 

 

Bari ( 4 – 2 – 3 – 1 ): Marfella, Bianchi, Cacioli, Di Cesare, Quagliata, Bolzoni, Langella, Floriano, Brienza, Neglia, Pozzebon. A disposizione: Bellussi, Mattera, Turi, Aloisi, Nannini, Piovanello, Iadaresta, Simeri. All: Cornacchini

 

Ammoniti: Neglia, Lavilla, Occhiuto. Espulsi: Quagliata, Simeri. Angoli:  2 – 3. Recupero tempo: p.t. 0’; s.t. 5’

 

ARBITRO: Frascaro di Firenze

 

LA CRONACA:

Al 21’ ammonito Neglia. Al 38’ ammonito Lavilla per fallo di mano.

 

Nella ripresa, al 10’ doppia sostituzione per il Bari. Dentro Simeri e Piovanello, fuori Pozzebon e Brienza. Per la Palmese fuori Trentinella, dentro Bonadio. Al 14’ espulso Quagliata per gioco pericoloso su Lavilla. Al 15’ dentro Mattera, fuori Floriano. Al 20’ dentro Guglielmi, fuori Lavilla. Al 21’ angolo di Neglia, colpo di testa di Di Cesare e bella parata in angolo di Barbieri. Al 26’ ammonito Occhiuto per fallo su Piovanello. Al 31’ ammonito Cinquegrana per fallo su Piovanello. Al 36’ conclusione di Outtara su cross di Occhiuto e gran parata in angolo di Marfella. Al 37’ fuori Bruno per infortunio, dentro Piras. Al 38’ conclusione centrale di destro di Langella parato dal portiere. Al 40’ espulso Simeri per proteste veementi nei confronti di Frascaro. Al 42’ Palmese vicino al vantaggio con una scivolata di Occhiuto servito da Bonadio. Palla fuori di poco. Al 43’ dentro Mistretta, fuori Outtara. Al 45’ fuori Neglia, dentro Iadaresta.

 

 

 

90’:

Cornacchini: “Oggi c’ è andata bene, c’è poco da dire. Nell’occasione dell’espulsione di Quagliata ho avuto la sensazione che avesse fischiato fallo a nostro favore . Il rosso mi è sembrato esagerato, ma magari quando andrò a rivederlo cambierò idea. Per quanto riguarda invece l’espulsione di Simeri non so cosa abbia detto all’arbitro. Sulla partita dico che nei primi quarantacinque minuti non siamo entrati bene in campo, mentre nella ripresa siamo andati meglio. Anche in dieci la squadra aveva creato le condizioni per poterla vincere. La Palmese la conoscevo dall’andata, si difendono bene mettendosi sul 3 – 5 – 2. Sapevo che non sarebbe stato facile su questo campo. Se si va a giocare con queste squadre che si schierano con la difesa a tre, che poi diventa a cinque in fase di non possesso, devi mettere in conto le difficoltà. La prestazione di Brienza? Stanotte Ciccio è stato male, ha avuto la febbre. Mi ero proposto di toglierlo quando me l’avesse chiesto. Alla fine il pareggio è positivo per come si sono messe le cose”.

Tutto su Micol Tortora